Economia

Webinar su “Next Generation Eu: Un’occasione che l’Italia e l’Abruzzo non possono sprecare”

Lanciano. «NEXT GENERATION EU: Un’occasione che l’Italia e l’Abruzzo non possono sprecare» è il titolo del webinar in programma Giovedì 18 febbraio alle 18.00 (piattaforme Youtube e Facebook dell’associazione RATI) con Vincenzo Baccaro (Consigliere Giuridico EU– DG Supporto alle Riforme Strutturali) e Riccardo Ercoli (Economista presso Comm. Europea –Task Force per i piani di ripresa)

La tematica affrontata è la madre di una serie di webinar che l’Associazione RATI (Rete di Abruzzesi per il Talento e l’Innovazione), l’Associazione AIPEC e la Fondazione HUBRUZZO svilupperanno in partnership nei prossimi mesi.

L’articolato programma messo in atto dalla Commissione europea nel luglio del 2020, a partire dal NEXT GENERATION EU, viene affrontato in tutti i suoi aspetti dal punto di osservazione dei giovani e delle donne.

L’intera serie costituirà una “narrazione unica, fortemente innovativa, coinvolgente, trasformante e appassionatamente sfidante” per recuperare motivazione, coraggio, impegno e passione da parte di tutti, con una prospettiva particolare: quella per cui le principali risorse strategiche da valorizzare nel loro immenso potenziale per trasformare e sviluppare l’Italia e l’Abruzzo, siano proprio i giovani e le donne!!!

Svolgeranno le relazioni Vincenzo Baccaro (Consigliere Giuridico EU – Direzione Generale per il Supporto alle Riforme Strutturali) e Riccardo Ercoli (Economista presso il Segretariato Generale della Comm. Europea –Task Force per i piani di ripresa).

Interverranno: Sergio Galbiati (Imprenditore), presidente della Fondazione HUBRUZZO; Gianluca De Sanctis (Esperto di economia di comunione), dirigente dell’associazione AIPEC e Agnese Senerchia (Architetto – Insegnante scuola secondaria). Breve conclusione di Loris Di Pietrantonio (Responsabile presso la Commissione Europea per il coordinamento del Fondo Sociale Europeo Plus (FSE+).

Conduce Lede D’Alonzo, giornalista Telemax.

Parteciperanno numerosi alunni delle classi terminali delle scuole medie superiori abruzzesi, in considerazione dei contenuti che sono fortemente importanti per le giovani generazioni, anche per l’orientamento degli stessi.

Sono stati invitati rappresentanti delle forze sociali, economiche, delle istituzioni pubbliche, le categorie professionali e del terzo settore.

“Uscire da una incomprensibile attesa passiva generale – dice Giovanni Di Fonzo, presidente RATI – per preparare, da protagonisti resilienti e responsabili, una piattaforma di sviluppo comprensoriale e regionale per catturare e bene utilizzare le abbondanti risorse finanziare previste dal NEXT GENERATION EU. Debbono servire ad affrontare risolutivamente vecchi e nuovi problemi, con l’occhio costantemente rivolto alle giovani generazioni e alle donne”.

Link di ingresso per YOUTUBE https://youtu.be/JQKlgu7HcyQ

Link per FB https://www.facebook.com/associazionerati

Related posts

La contrarietà di Confcommercio al fermo tecnico della Marineria nei mesi di agosto e settembre

redazione

Confindustria sezione Turismo, Lucio Laureti eletto presidente

redazione

Prosegue la partnership tra Grimaldi Lines e Blu Navy

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy