Cronaca

8 marzo, Fidapa Pescara Portanuova: “Al fianco delle donne contro la disparità di genere”

Pescara. È il secondo anno che ci troviamo a celebrare la “Giornata internazionale della donna” in totale blackout, in un buio dovuto alle difficoltà legate alla crisi legata al coronavirus. La pandemia ha fortemente segnato tutti noi, tuttavia la Sezione Fidapa Pescara Portanuova in questa giornata vuole affermare e testimoniare il proprio e costante impegno per la promozione e la realizzazione di tutte quelle attività finalizzate al contrasto di ogni forma di violenza e di discriminazione nei confronti delle donne.

Lo scoppio della pandemia ha notevolmente segnato il mondo del lavoro e in particolare quello delle donne. Nel 2020, in sei mesi, tra aprile e settembre, si è registrato nel nostro Paese, un calo della forza lavoro femminile doppio della media UE. Segno che siamo ben lontani dal raggiungimento di una parità in grado di permettere alle donne di vivere la propria condizione nel segno dell’uguaglianza. In questa Giornata mondiale le socie della Sezione Pescara Portanuova vogliono amplificare la voce delle donne che pagano lo scotto di una disparità che non consente alle stesse di raggiungere quei necessari obiettivi di occupazione e di rappresentanza, imprescindibili per incentivare la crescita economica e sociale del Paese e superare la disparità di potere tra i sessi.

Cogliamo dunque ancora una volta l’opportunità di celebrare questo 8 marzo 2021, con la certezza che la sinergia tra cultura, coraggio, solidarietà e resilienza possano contribuire ad aggregare tutte quelle energie positive in grado di favorire scelte utili a contrastare ogni forma di violenza e di discriminazione, nell’intento di incentivare le nuove generazioni a una cultura del rispetto reciproco, al di là del genere.

Related posts

Pescara: sequestrata dalla Polizia una casa d’appuntamenti. Indagata 38enne originaria della Repubblica Dominicana

redazione

Coronavirus, Pucciarelli: “Scomparsa Comandante Carabinieri di Macerata Campania ci addolora profondamente”

redazione

Asl Chieti, Schael: “Basta balle sulle Direzioni mediche degli ospedali”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy