Cronaca

Cordoglio per la morte del collega Paolo Guadagni

Pescara. Ci ha lasciato Paolo Guadagni, pioniere del giornalismo televisivo marsicano.

Storico collaboratore dei quotidiani “Il Centro” e “Il Tempo”, era un giornalista dai modi garbati, che sapeva osservare il mondo dalla giusta distanza. Per lunghi anni è stato anche corrispondente dell’Agenzia Ansa.

Nella Marsica si è occupato dei principali fatti di cronaca, dall’omicidio della piccola Cristina Capoccitti, al delitto Donatoni. Un giornalista d’altri tempi, scrupoloso, preciso: aveva un rapporto di grande stima con le proprie fonti.

Il Sindacato dei giornalisti abruzzesi è vicino con affetto alla famiglia Guadagni, alla moglie Elena e ai figli Maria Teresa e Vincenzo e si stringe a loro in questo momento di profondo dolore.

Related posts

Pescara, cambiano gli orari di apertura al pubblico dei locali. Il sindaco Carlo Masci ha firmato l’ordinanza

redazione

E’ di Pescara lo Studio Legale che ha vinto alla Borsa di Milano il Premio Boutique di Eccellenza dell’Anno per la Contrattualistica Internazionale di Impresa

admin

Vasto, incontro pubblico a dieci anni dal terremoto aquilano

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy