Cronaca

Lo screening di massa del fine settimana al centro PescaraFiere

L’assessore Seccia: <Dati incoraggianti, i pescaresi stanno collaborando>

Pescara. <I risultati che emergono da questo nuovo week-end dello screening di massa riempiono il cuore di speranza. E’ il segno che gran parte dei pescaresi con senso di responsabilità sta adottando i comportamenti anti-contagio che da settimane non ci stanchiamo mai di ricordare>. L’assessore comunale alla Protezione Civile Eugenio Seccia ha commentato così i dati che, a poche ore dalla conclusione dei test rapidi presso il centro PescaraFiere di Via Tirino, stanno facendo emergere un calo percentuale dei soggetti risultati positivi al virus. Il dato ufficioso riporta infatti 3089 test eseguiti, con 16 positivi, il definitivo si avrà solo in tarda serata.

<A quanti scoprono di essere asintomatici – ha continuato Seccia – chiedo di essere collaborativi se davvero vogliamo puntare a uscire da questa maledetta pandemia>.

La due giorni di attività per l’esecuzione dei tamponi antigenici è andata avanti secondo una procedura di efficienza ormai consolidata, senza far registrare lunghe attese, se non di qualche minuto.
<Ringrazio tutto il personale sanitario e parasanitario – ha concluso l’assessore – la Protezione civile comunale che ha gestito tutta la parte logistica, soprattutto mi congratulo con i tanti volontari che senza alcuna forma di retribuzione sono qui il sabato e la domenica e tolgono tempo a se stessi e alle famiglie. Sono quelli che non pensano a protestare su ogni cosa, ma a dare un contributo. Credo rappresentino un esempio per tutti noi. Ora andiamo avanti con determinazione per il piano vaccinazioni, per il quale potrebbe rivelarsi utile il modello organizzativo che abbiamo usato per gli screening. Ognuno faccia la sua parte e ne usciremo>.

Related posts

L’Aquila dà l’ultimo commosso saluto a Federico Fiorenza

redazione

Ortona, il progetto del nuovo skatepark a Fonte Grande

redazione

Anna Lisa Bucci: “Chieti non perde il Distretto Tua ma lo conserva e lo rilancia”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy