Sport

Sport: intimidazione a Serafino, condanna Lega Pro

Ghirelli: “Situazione di disagio non giustifica un atto ignobile”

Firenze. Lega Pro prende le distanze e condanna fermamente il grave gesto di intimidazione nei confronti del patron della Sambenedettese Domenico Serafino, al quale è stata recapitata una testa di maiale di fronte alla propria abitazione.

“È un atto ignobile, che non può essere tollerato in nessuna situazione” dichiara Francesco Ghirelli, Presidente della Lega Pro. “Profondo è il disagio per l’atteggiamento del Presidente Serafino nei confronti del club, deve delle risposte a noi, al territorio e ai tifosi. Ma ciò non giustifica alcuna forma di minaccia e violenza”.

Related posts

Calcio a 5, nuovi arrivi per il Città di Montesilvano

admin

La Blueitaly chiude il girone di andata con una grande vittoria

redazione

Colpaccio Amatori, ecco Kajus Okmanas

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy