Cronaca

Chieti, aberi sulla Tiburtina: nuove rimozioni dei tigli a rischio crollo

Il sindaco e l’assessore Zappalorto: “Ripianteremo anche i 3 esemplari che sarà necessario rimuovere”

Chieti. Saranno messi in sicurezza e rimossi altri tre alberi a estremo rischio crollo lungo via Aterno in località Brecciarola, dove sono in corso le operazioni di manutenzione delle alberature pericolose. Si tratta di tigli cordati su cui era in corso un’attività di approfondimento attraverso delle tomografie radicali, avviata quando è stato necessario rimuovere sei alberi che avevano le radici compromesse e dunque non erano più stabili. Ad operare sarà la ditta Garden Gardenia Srl, già incaricata dal Comune con procedura d’urgenza.

“Gli esemplari sottoposti a verifiche erano in tutto 8, la perizia conseguente alla tomografia ha rilevato su 3 di questi dei grossi problemi alle radici, sostanzialmente marce a causa di un fungo che era presente anche sugli altri alberi rimossi – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore Chiara Zappalorto – La posizione occupata dai tigli purtroppo non ci consentirà la ripiantumazione sullo stesso luogo, dunque lungo la Tiburtina, che per via delle nuove regole del Codice della Strada non potranno essere rimpiazzati, ma provvederemo a ripiantarne in egual numero su altre zone della città, come abbiamo già fatto a fronte dei primi tagli.
Com’è accaduto per i precedenti esemplari rimossi, è indispensabile intervenire, perché il monitoraggio predisposto dal Comune già da diversi anni e portato avanti da una ditta individuata da Formula Ambiente su oltre 5.000 alberature di tutta la città, le tomografie hanno rilevato problemi insuperabili sui tre esemplari a rischio crollo. Sugli altri 5 alberi, invece, si effettuerà un monitoraggio costante e degli interventi di messa in sicurezza delle chiome, con un’ulteriore verifica approfondita delle condizioni da qui a due anni”.

Related posts

Pescara, Carla Tiboni (Premi Flaiano) su lavori ristrutturazione e copertura Teatro Monumento d’Annunzio

redazione

Chieti, al via primo intervento di messa in sicurezza sulle strade cittadine

redazione

Vasto, i sindacati delle costruzioni individuano nuove strategie per rilancio settore laterizi e manufatti

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy