Cultura e eventi

Chieti, al via il progetto H12 per la farmacia comunale del Tricalle

Chieti. Il Direttore e il Presidente dell’Azienda Speciale Multiservizi “Chieti Solidale” informano che dal prossimo 4 settembre la farmacia comunale n. 3, situata in piazzale Tricalle, nell’ottica di un aumento delle prestazioni per i cittadini, effettuerà servizio continuato dalle ore 8:00 alle ore 20:00 con un aumento del numero ore di apertura.

«L’ampliamento delle ore – spiega il presidente di Chieti Solidale Alfiero Corbo – segue l’idea dell’andare incontro alla nostra utenza anche in fasce della giornata prima non servite, come ad esempio quelle a ridosso dell’orario di chiusura delle scuole. Dopo il servizio cup abbiamo voluto inserire questo progetto nella nostra programmazione per rafforzare la partnership tra l’ospedale clinicizzato e il territorio».
«Un passo avanti verso la realizzazione della ‘farmacia dei servizi’ – aggiunge il direttore di Chieti Solidale Angelo Romano – un obiettivo che, grazie al contributo di tutti i dipendenti, non possiamo esimerci dal perseguire nella gestione delle farmacie comunali aumentando le prestazioni erogate e facilitando l’accesso ai servizi socio-sanitari sul territorio del comune di Chieti e aree limitrofe».

«Sono soddisfatto per quest’ennesima iniziativa portata avanti dal direttivo della Chieti Solidale – commenta il Sindaco Di Primio –. È un servizio importante che va ad incrementare l’offerta dell’azienda municipalizzata che, ancora una volta, mette al centro della propria mission il cittadino e i suoi bisogni. L’orario no stop 8-20 della farmacia del Tricalle, in posizione strategica per il territorio, va ad arricchire le prestazioni già rese dall’attività in una zona, per altro, molto popolosa della nostra città. L’auspicio è estendere tale possibilità anche ad altri presidi».

Related posts

Nomina Federale per il presidente Sebastiani

admin

Vendita azioni Pescara Calcio, mancato accordo tra Sebastiani e Iannasscoli

admin

Pettinari: “Regione Abruzzo apre le porte delle case popolari agli occupanti senza titolo”

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy