Sport

Andrea Tarlao e Pierpaolo Addesi: il Team Go Fast è d’azzurro ai Mondiali di paraciclismo a Cascais in Portogallo

Cascais. La nazionale italiana di paraciclismo sta attualmente calcando il palcoscenico del Campionato del Mondo di Cascais, in programma fino al 13 giugno al circuito del noto impianto dell’Estoril per le gare di Formula Uno. Dopo lo stop forzato dello scorso anno causa l’emergenza Covid-19, sono 21 gli azzurri convocati dal commissario tecnico Mario Valentini sbarcati in Portogallo, pronti a confermare la loro potenza di caratura mondiale e mandare un deciso segnale in previsione di Tokyo. Apertura con la staffetta team relay, poi le prove a cronometro, mentre sabato 12 e domenica 13 il clou con le prove in linea. Il Team Go Fast si tinge d’azzurro della maglia della nazionale italiana con i due top rider Andrea Tarlao (atleta friulano e campione del mondo uscente) e Pierpaolo Addesi di Torrevecchia Teatina, all’undicesima partecipazione in una rassegna iridata del paraciclismo. Le motivazioni, la competitività e la grinta sono le stesse di sempre per l’orgoglio azzurro e per quello del sodalizio di Roseto degli Abruzzi del presidente Andrea Di Giuseppe che è fiero dei suoi atleti che rappresentano il team nei grandi appuntamenti di livello internazionale da alcuni anni a questa parte.

Related posts

Magic al tappeto ma giovedì è rivincita

redazione

Tombesi, il nuovo anno inizia da Campobasso

admin

Serie B, Spezia – Pescara 2-0

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy