Cronaca

Covid-19, vaccinazione: Open Day over 60 a Lanciano

Chieti. Una chiamata speciale per gli over 60 di Lanciano e zone limitrofe: domenica 20 giugno al Pala Masciangelo Open Day dedicato a loro con il vaccino Johnson & Johnson. Durante la giornata (dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00) le persone appartenenti a tale categoria potranno presentarsi liberamente, senza prenotazione, per essere vaccinate con la mono somministrazione e concludere così il ciclo in un’unica seduta, senza necessità di fare il richiamo. La Asl ha stimato di poter vaccinare fino a 1.000 persone, grazie a una buona disponibilità di dosi.

“Abbiamo scelto Lanciano perché è lì in particolare che vogliamo recuperare in special modo nella fascia di età compresa tra 60 e 69 anni – sottolinea il Direttore generale della Asl Thomas Schael – : attualmente risultano vaccinate 3.501 persone su un totale di 4.677, pari al 74%, a fronte di una media provinciale del 77%. Molto superiore, invece, la copertura delle categorie successive: abbiamo vaccinato l’86% degli over 70, e l’82% degli over 80. Ci rivolgiamo, dunque, in modo particolare ai sessantenni, che a Lanciano come nel resto del Paese restano ancora fuori dalla campagna vaccinale in percentuale maggiore rispetto alle altre categorie a maggior rischio in caso di contagio. E quella dell’Open Day con Johnson & Johnson è una opportunità da cogliere assolutamente, perché facilita l’accesso alla vaccinazione in tutti i sensi: non occorre prenotarsi e non c’è seconda dose che vincola a una data. Non si può chiedere di meglio, specie in estate e in previsione delle vacanze”.

Ma al fine di accelerare ulteriormente l’immunizzazione, è stato ampliato il numero di posti prenotabili sulla piattaforma Poste a partire da lunedì 21 luglio, che permetterà di soddisfare una platea più estesa grazie a una fornitura di dosi più consistente.

Intanto nelle aree interne prosegue la vaccinazione di massa con la task force dell’Esercito, che toccherà i comuni con numero di abitanti superiore a 500 e inferiore a 1.000: lunedì 21 sarà la volta di Carunchio, poi nei giorni seguenti San Buono, Schiavi d’Abruzzo, Torrebruna, Liscia, Civitella Messer Raimondo, Montazzoli, Montenerodomo, Pizzoferrato, Quadri e Furci.

Related posts

Chieti, progetto “Scuole Sicure”: operazione di Polizia di Stato e Polizia Locale

redazione

Lettera aperta di Luca Fortunato, responsabile della Capanna di Betlemme di Chieti per la Festa della Donna

redazione

Turkish Airlines prosegue la sua ascesa con le nuove uniformi del personale di bordo

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy