Cronaca

Giulio Olivieri è il nuovo segretario della Federazione First della Cisl AbruzzoMolise

Pescara. Nel pieno rispetto della normativa anti-covid si è svolto in presenza il Consiglio direttivo della macroregione Abruzzo-Molise, che ha eletto il nuovo segretario generale e la nuova segreteria.

Alla presenza del segretario generale Riccardo Colombani e del segretario generale della Usi Cisl Abruzzo-Molise Leo Malandra, sono stati eletti Giulio Olivieri segretario generale, Franco Peluso segretario aggiunto, Maura Di Eugenio, Mauro Cirilli e Fabrizio Ottombrini segretari.

Un sentito ringraziamento per il lavoro svolto come reggente, ed in precedenza come segretario generale Abruzzo-Molise, è stato rivolto a Claudio Bellini.

Il neo segretario ha ricordato le difficoltà che hanno caratterizzato l’attività sulle regioni di competenza, che negli ultimi anni si sono viste private delle più importanti realtà creditizie locali. “Il sistema di banca che auspichiamo – ha dichiarato Giulio Olivieri – ha tra gli obiettivi principali la creazione di lavoro stabile e continuo tale da permettere lo sviluppo di progetti di vita delle persone, siano esse clienti o dipendenti …”.

Il segretario regionale Usi Leo Malandra è poi intervenuto sulla situazione economica regionale con specifico riferimento alla carenza del supporto bancario alla ripresa delle attività economiche; nello specifico Malandra ha posto in evidenza la discrasia esistente tra un sistema economico basato su piccole e medie imprese, che per le proprie ridotte dimensioni necessiterebbe di un sistema bancario territoriale, ed al contrario la presenza di grandi gruppi bancari i quali mal si adattano alle esigenze finanziarie delle piccole imprese che connotano fortemente l’economia abruzzese e molisana.~

Infine il segretario generale Riccardo Colombani ha preso spunto, nel proprio intervento, dall’attenta analisi del segretario Malandra per offrire ai presenti un’ampia panoramica della situazione attuale del sistema bancario, soffermandosi in particolare sull’importanza dell’efficienza dello stesso per una ripresa economica del Paese. Colombani ha altresì fornito esaustive risposte alle numerose domande sui temi attualmente più dibattuti nei tavoli aziendali, in particolare sulle politiche commerciali troppo spesso non in linea con le norme vigenti.

Related posts

Guardia di Finanza di Pescara: 4 arresti per bancarotta fraudolenta VIDEO

redazione

Atessa, App della solidarietà per Natale

redazione

Segnali preoccupanti di rallentamento per l’economia abruzzese e crollo dell’occupazione

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy