Cronaca

Momenti di incontro e confronto, scoperta, tutto all’insegna della green-economy

Grande partenza per l’edizione 2021 di Ecomob al porto Turistico Marina di Pescara, punto di riferimento per il centro sud Italia, dedicato alla sostenibilità

Pescara. Momenti di incontro e confronto, scoperta, tutto all’insegna della green-economy. Grande partenza per l’edizione 2021 di Ecomob al porto Turistico Marina di Pescara, punto di riferimento per il centro sud Italia, dedicato alla sostenibilit.

Per una regione che si avvia verso un nuovo modo di spostarsi non solo in città, guardando anche ad esperienze extraurbane, per non dire delle occasioni legate al cicloturismo. E quindi ecco la prima giornata, ieri, con l’inaugurazione e i momenti dedicati agli interventi degli attori principali della trasformazione in corso. Il primo appuntamento della giornata ha messo a confronto, con gli Stati generali della mobilità sostenibile in Abruzzo, quanto è stato fatto e si sta facendo nelle principali città d’Abruzzo. Con gli assessori Luigi Albore Mascia (Pescara), Carla Mannetti (L’Aquila), Stefano Rispoli (Chieti), Maurizio Verna (Teramo) che peraltro hanno lanciato, proprio in occasione del loro confronto, l’idea di un coordinamento fra i quattro assessorati, per un lavoro congiunto e coordinato, all’insegna dell’unione dei territori.
Per La mobilità sostenibile in Abruzzo si sono confrontati Max Di Pasquale, direttore Tua Abruzzo, Alfonso di Fonzo, presidente del Polo Inoltra e Carlo Ricci, direttore Gal Costa dei Trabocchi. Terzo incontro della giornata Next generation Eu: il piano per ridisegnare il futuro. Con Lido Legnini, vice presidente della Camera di commercio Chieti Pescara, Nicola Campitelli, assessore della Regione Abruzzo e Giuseppe Di Marco, presidente Legambiente Abruzzo.

Il programma di domani sabato 3 luglio. Alle 18, Le energie alternative nel motorsport: le nuove frontiere. Con Raffaele Pelillo, AciSport-Fia. Nicola Venuto-Newtron, Leonardo Spacone-Power Cruise, Nicola Ventura-Ecomotori.net. In collegamento remoto Roberto Oasio-Ecomotive solutions, Stefano Orlandini-Vincitore 1000miglia green. Modera Nicola Ventura.

Ecomob è mobilità sostenibile, turismo attivo, ecologia. E ancora, convegni, incontri, presentazioni. L’appuntamento si conferma evento di riferimento per il centro-sud Italia per tematiche legate alla sostenibilità e alla green economy. Al Porto turistico Marina di Pescara, fino a domani, ingresso gratuito. La quarta edizione di Ecomob vede oltre 30mila metri quadrati di area espositiva del Porto turistico del Marina di Pescara, si danno appuntamento i principali brand del mondo green, provenienti da tutta Italia, con presentazione e test dei mezzi esposti. Biciclette dunque, fino a coprire il mondo delle cargo-bike con particolare attenzione ai mezzi allestiti per piccola ristorazione e per attività lavorative, oltre ai più originali ed efficienti charging-point per bici, monopattino e scooter, fino anche alle quattro ruote elettriche. L’area destinata ai test bici è affidata alla Federciclismo abruzzese insieme al tecnico istruttore federale Moreno Di Labio.

“L’evento si conferma come punto di riferimento per il centro sud Italia per tutto ciò che ruota intorno a scelte alternative di mobilità – commenta Gianluca Giallorenzo, uno degli ideatori di Ecomob -. Saranno giornate di test, incontri e scambi di buone pratiche ed esperienze. Senza dimenticare i momenti dedicati al cicloturismo e alla mobilità urbana”.

“Con i suoi trentamila metri quadrati – afferma il presidente della Camera di commercio di Pescara, Gennaro Strever – Ecomob esprime la grande intuizione della Camera di Commercio Chieti Pescara. Abbiamo creduto sin da subito a questa iniziativa impegnandoci, di anno in anno, ad arricchirla di progetti ed azioni strategiche orientate alla costruzione di una nuova cultura ecologica ed alla definizione di una nuova comunità green”.

Ecomob è in compartecipazione con la Camera di Commercio industria e artigianato di Chieti- Pescara, con l’alto patrocinio di ministero della Transizione ecologica, Regione Abruzzo, Comune di Pescara, Confindustria Chieti-Pescara, Elettricità futura, Cna Abruzzo, Automobile club Pescara, Confcommercio Pescara, Federalberghi, Balneraria servizi. Sponsor sono Mario De Cecco Dynamic workwear, Edimac macchine industriali, Helbiz. Partner tecnici: Legambiente, Vaielettrico, Fiab, Modus, Washart. Media partner, Velò, Radio Delta 1. Evento associato Asvis, affiliato Endas.

Related posts

A Pescara il convegno “Pregiudizio e discriminazione LGBTQ+”

redazione

Pescara, emergenza Coronavirus: chiuso il Dormitorio

redazione

Quel mare fatto di “gocce di prossimità”: il dono dell’Ucsi Molise a Papa Francesco

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy