Politica

Tornano a Montesilvano le Giornate della Percussione

Montesilvano. Sei giurie, 220 concorrenti provenienti da 33 Paesi del mondo. Si prepara a tagliare il traguardo delle quindici edizioni il Concorso e Festival Internazionale Giornate della Percussione &ItalyPercussionCompetition.
Sarà ancora una volta Montesilvano a ospitare uno degli eventi internazionali più significativi per il mondo delle percussioni. Il Centro Congressi del Serena Majestic si trasformerà in un’autentica Università della Musica dal 19 al 24 settembre.

L’iniziativa è organizzata dall’associazione culturale “Italy Percussive Arts Society”, presieduta dal maestro Antonio Santangelo, con la direzione artistica di Antonio e Claudio Santangelo.

La serata di apertura è in programma il 19 settembre, dalle 20,45. L’Auditorium del Serena Majestic farà da cornice alla presentazione, alla stampa e al pubblico, dei musicisti e dei concorrenti della manifestazione. L’Open Concert vedrà, invece, protagonista la JianliPercussion Ensemble, l’ensemble di percussionisti più rappresentativa e influente della Cina, per la prima volta in Italia.

Sono sei le categorie in cui si articola il concorso: vibrafono, marimba, batteria, tamburo, timpani, composizione. Le giurie sono composte da artisti provenienti da Stati Uniti, Cina, Spagna, Russia, Germania, Francia.
Una settimana molto intensa, quella che artisti e concorrenti vivranno a Montesilvano. Il concorso internazionale si svolgerà, infatti, tutte le mattine, mentre i pomeriggi saranno dedicati alle master classes. Grandi protagonisti sono musicisti di fama internazionale, che si esibiranno ogni sera fino a sabato 23 settembre.
La kermesse si chiuderà con il concerto dei vincitori, in programma domenica 24 settembre alle 19,15.
“In questa edizione la ItalyPas apre un nuovo capitolo della sua storia con alcune novità, come l’inserimento del Vibrafono Jazz e le esecuzioni di alcune prove affidate a colleghi dei Conservatori ‘D’Annunzio’ di Pescara e ‘Perosi’ di Campobasso, che sosterranno i candidati finalisti. Il contest è annoverato tra le competizioni percussionistiche più importanti al mondo, con la partecipazione di artisti di fama internazionale” dichiara Antonio Santangelo. “Ogni anno arrivano a Montesilvano studenti di Università, Conservatori e scuole di musica di tutto il mondo. Siamo riusciti a creare un format vincente, apprezzato da grandi artisti e insegnanti, che è stato anche ‘copiato’ in altri Paesi. Questa manifestazione racchiude, di fatto, quattro aspetti fondamentali: didattico, con il concorso internazionale; culturale, con le master classes; artistico, con i concerti; turistico, con la presenza di studenti, genitori, docenti e appassionati, che arrivano da tutto il mondo anche per visitare la nostra regione”.

In gara ci saranno anche alcuni studenti abruzzesi, pronti a sfidarsi a colpi di bacchette per contendersi il gradino più alto del podio.

I concerti si terranno tutte le sere, dalle 20,45, nell’Auditorium del Serena Majestic.
Biglietti di ingresso: 10 euro (intero) – 5 euro (ridotto studenti) – 40 euro (abbonamento). Per l’acquisto ci si può rivolgere alla segreteria della ItalyPas, allestita al Serena Majestic.

Per informazioni è a disposizione il numero 337 312627.

PROGRAMMA DEI CONCERTI

Martedì 19
“Opening Festival” con JianliPercussion Ensemble (Cina)
Mercoledì 20
Gordon Stout (USA – Marimba), AlexeyChizhik (Russia – Vibrafono), FrédéricMacarez (Francia – Timpani)
Giovedì 21
Carolina Alcaraz (Spagna – Marimba), David Friedman (USA – Vibrafono)
Venerdì 22
Philippe Spiesser( Francia – Vibrafono) SinfonicaMenteDuo con
Claudio Santangelo ( Italia – Marimba) e Stefano Delle Donne (Italia – Violino)
Sabato 23
TRIO Funk, Blues & Jazz con RickLatham (USA – Drum Set)
guestartistDomFamularo, John Wooton e Andrea Piccioni
Domenica 24
h. 19.15 Concerto dei vincitori del concorso.

Related posts

Ufo Robot in concerto allo Stammtisch Tavern di Chieti Scalo

admin

Servizio trasporto e sicurezza, la gestione di Tua ai tempi del Coronavirus. Pettinari invia richiesta con 5 punti fondamentali su cui fare chiarezza

redazione

Pescara, il Kazakh Wind Quintet con il pianista Fiorenzo Pascalucci come solista ospite in concerto per la Società del Teatro e della Musica

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy