Cronaca

Incendi in Val di Sangro bruciano centraline e creano problemi a telefonia e internet: iniziative azienda Macrotel

Lanciano. Gli incendi che ci sono stati nei giorni scorsi in vari centri della Val di Sangro e della Costa dei trabocchi hanno bruciato e quindi messo fuori uso anche tralicci e centraline della telefonia e per la connettività internet. “I roghi – spiegano all’azienda Macrotel Italia Srl, operatore nazionale di settore con sede a Lanciano (Ch) – hanno purtroppo aggredito e devastato alcune cabine Telecom, alla quale ci appoggiamo per i nostri servizi. Per questo – aggiungono – diversi nostri clienti, in Abruzzo, che è il nostro territorio, ma anche in Sicilia, Piemonte e Veneto, hanno avuto problemi, soprattutto a livello telefonico”. Apparecchi muti e connessione inesistente, con conseguenti disservizi per attività commerciali e imprenditoriali durati un paio di giorni, il tempo di ripristinare e riattivare le linee. “Disservizi – viene sottolineato – che hanno impattato sulla nostra clientela, ma che non sono dipesi da noi, ma da eventi calamitosi, quali i roghi e smottamenti del suolo. In ogni caso – viene fatto presente – abbiamo deciso di andare incontro ai nostri clienti che hanno sofferto disagi, omaggiandoli di un bonus di dieci euro da utilizzare per la telefonia. Nei prossimi giorni saranno contattati e sarà loro comunicato l’omaggio che abbiamo deciso di fare”.

Related posts

Festa della Bandiera Blu a Fossacesia Marina

redazione

Rinnovate le cariche sociali della Sezione Anc Chieti

redazione

Prevenzione diffusione Covid-19, la “d’Annunzio” di Chieti-Pescara capofila in uno studio internazionale condotto in 23 Paesi

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy