Politica

Blasioli (Pd): “Riapre San Clemente a Casauria. Un impegno preso e mantenuto per la promozione delle bellezze della nostra regione”

Pescara. “Ieri, 11 agosto, ha riaperto al pubblico l’abbazia di San Clemente a Casauria, chiusa da oltre un anno e mezzo a causa delle restrizioni legate all’emergenza sanitaria, anche se già prima del lockdown era aperta solo di mattina ed a giorni alterni, a causa della mancanza di personale.

Nei mesi di Agosto e Settembre l’Abbazia sarà aperta tutti i giorni: dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:30 alle ore 17:00.

Con il contributo regionale di € 30.000, approvato nel Consiglio regionale del 21 luglio scorso e stanziato a distanza di anno dalla risoluzione presentata dal gruppo PD in Regione per la riapertura dell’abbazia di San Clemente, il Comune di Castiglione a Casauria, in sinergia con il Polo Museale Regionale, riuscirà a garantire, fino a dicembre 2021, la fruizione di questo scrigno di bellezza per tutti coloro che vorranno visitarlo.

Una soluzione temporanea, ma concreta ed immediata per consentire ai turisti la possibilità di conoscere e ammirare questo importante complesso benedettino, tra i monumenti medioevali più belli d’Abruzzo.

Ringrazio il Sindaco Biagio Petrilli e l’amministrazione del Comune di Castiglione a Casauria che hanno fortemente voluto la sottoscrizione della convenzione con la Direzione Regionale Musei Abruzzo e un grazie anche a quest’ultima, che ha siglato accordi di collaborazione anche con altri Comuni, tra cui Capestrano e Popoli, per rendere immediatamente fruibili altri luoghi della cultura abruzzesi.

Auspico che per la fine dell’anno la Regione Abruzzo, che solo per individuare i profili da sottoporre a concorso ha impiegato ben 9 mesi, concluda il procedimento di reclutamento, in collaborazione con il MiC – Segretariato Regionale Abruzzo, che porterà all’assunzione di 21 unità di personale (Pescara 6; Teramo 2; L’Aquila 11; Chieti 2) con profilo di “operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza”, nuove risorse fondamentali per iniziare a far fronte alle pesanti carenze di organici e garantire il mantenimento di adeguati livelli di fruizione del nostro patrimonio culturale.

La riapertura dell’abbazia di San Clemente a Casauria mi ripaga della perseveranza nelle attività condotte a riguardo da consigliere regionale (appelli continui alla giunta regionale, una risoluzione per la riapertura, l’emendamento per il contributo votato all’unanimità dal Consiglio); con l’ascolto delle esigenze del territorio e con impegno serio nel proprio ruolo, anche se in opposizione, i risultati si ottengono a beneficio dei cittadini e oggi questo monumento, tra i maggiori esempi di architettura religiosa medievale del centro-sud d’Italia, può essere di nuovo ammirato da tutti”. Si legge così in una nota del consigliere regionale Antonio Blasioli.

Related posts

Meloni: “FDI al fianco dell’amministrazione Marsilio per fare l’Abruzzo grande e forte”

redazione

Amazon, sindaci uniti per sostenere la candidatura in Val di Sangro del nuovo impianto

redazione

Pescara, intervento della consigliera comunale Zaira Zamparelli sugli aumenti delle bollette dell’Aca

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy