Cultura e eventi

Da Poste Italiane le cartoline per i comuni di Lettomanoppello e Cugnoli

Le due iniziative rientrano tra gli impegni dell’Azienda a favore dei Piccoli Comuni

Pescara. Due piccoli comuni della provincia di Pescara protagonisti nelle cartoline di Poste Italiane. Sono quelli di Lettomanoppello e Cugnoli.

A Lettomanoppello la presentazione della cartolina e dell’annullo filatelico è in programma domenica 29 agosto, in occasione del simposio di scultura dal titolo “10 giornate in pietra”. La cartolina raffigura quattro immagini (due foto panoramiche e due particolari del paese), mentre il bozzetto dell’annullo riproduce il logo giubilare. Il servizio filatelico temporaneo sarà allestito in largo Assunta dalle ore 10 alle ore 12. La cartolina raffigura una veduta aerea del paese, mentre sul timbro è riprodotto il logo della manifestazione.

“Ringrazio Poste Italiane – commenta il sindaco di Lettomanoppello, Simone Romano D’Alfonso – per questa opportunità che valorizza i piccoli comuni e rafforza l’obiettivo che come amministrazione comunale stiamo perseguendo anche attraverso l’organizzazione di eventi culturali come le “G10rnate in Pietra”, che esaltano il patrimonio culturale e turistico del nostro comune e quello legato alle tradizioni”.

A Cugnoli, la cartolina e l’annullo filatelico saranno presentati lunedì 30 agosto in occasione della festa patronale di Santo Stefano Primo Martire. Il servizio temporaneo sarà allestito in Piazza Santo Stefano dalle ore 19 alle ore 21. La cartolina raffigura una vista panoramica aerea del centro storico del Comune di Cugnoli, mentre sul timbro è riprodotto il simbolo della chiesa parrocchiale del Comune di Cugnoli, dedicata a Santo Stefano, che ospita l’ambone di Nicodemo da Guardiagrele, risalente al 1166.

“È un evento di valorizzazione del territorio comunale – commenta il sindaco di Cugnoli, Lanfranco Chiola –, un’occasione per conoscere il paese sotto un altro, insolito ed inconsueto, punto di vista che risveglierà piacevoli ricordi nelle persone con qualche anno d’età e ne farà nascere dei nuovi nei cittadini più giovani, nativi digitali che probabilmente, sempre alle prese con pc e smartphone, non avranno mai avuto l’occasione di affrancare e spedire una cartolina ad amici e parenti con la tipica frase “Baci e Abbracci da… Cugnoli”. Ringrazio Poste Italiane per questa iniziativa che incentiva la conoscenza del territorio”.

Le due iniziative sono parte del programma dei nuovi impegni a favore dei Piccoli Comuni, annunciato dall’amministratore delegato Matteo Del Fante, e sono coerenti con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate. La realizzazione di tali impegni è consultabile sul sito web http://www.posteitaliane.it/piccoli-comuni.

Gli eventi segnano una nuova tappa nel dialogo e nel confronto con Poste Italiane e avvicinano ancora di più l’Azienda al territorio, seguendo un percorso fatto di impegni reali, investimenti e opportunità concrete, al servizio della crescita economica e sociale del Paese.

Il progetto è coerente con i principi ESG sull’ambiente, il sociale e il governo di impresa che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese.

Related posts

Proger Chieti – Roseto Sharks, tutto pronto per il derby

admin

Pescara, incontro dedicato alla memoria di Glauco Torlontano

admin

Serendip, al Supercinema di Chieti la proiezione del documentario che ha girato il mondo

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy