Cronaca

Montesilvano, ultimati i lavori di riqualificazione del parco Guy Moll

De Martinis: “Installati nuovi giochi e sistemato il monumento preso di mira dai vandali”

Montesilvano. L’amministrazione comunale ha provveduto alla riqualificazione del parco Guy Moll in via Vestina, inserendo nuovi spazi ludici a norma e molto più attrattivi, un gazebo in legno, due nuove altalene, panchine in legno e cestini. Sono stati effettuati degli interventi sul verde con la potatura degli alberi e delle siepi ed è stato riqualificato anche il monumento in onore dei caduti del mare, la cui vasca d’acqua era diventata un ricettacolo di rifiuti. Infine il delfino e l’ancora, facenti parte sempre del monumento e in passato presi di mira dai vandali, sono stati lucidati e verniciati. Il sindaco Ottavio De Martinis e i consiglieri comunali Alice Amicone e Feliciano D’Ignazio hanno effettuato un sopralluogo nell’area verde. “L’intervento di riqualificazione del Parco Guy Moll – spiega il primo cittadino – rientra nel piano strategico, che la nostra amministrazione comunale ha riservato alla sistemazione degli spazi verdi del territorio. Il dirigente comunale Marco Scorrano e gli uffici tecnici del Verde pubblico stanno portando avanti alcuni nuovi progetti, che regaleranno ai nostri bambini delle aree più belle e più fruibili. Nel sopralluogo al parco Guy Moll di Villa Carmine, svolto con i consiglieri comunali D’Ignazio e Amicone, ho verificato i lavori che sono stati effettuati a partire dallo scorso febbraio e che sono stati portati a termine. Questo parco è molto frequentato dalle famiglie e rappresenta un’area attrattiva molto forte per i bambini e per le persone di tutte le età che ogni giorno lo visitano. Un luogo in cui incontrarsi, passeggiare e condividere dei momenti ludici, inoltre ci sono alcuni spazi dedicati alla memoria come il monumento alle vittime delle foibe, realizzato dagli alunni del Liceo Artistico Misticoni e dalla docente Luigia Maggiore e un altro dedicato ai caduti del mare. Quest’ultimo, dopo aver subito ripetuti atti vandalici, è stato rimesso a nuovo, compresi il delfino in ottone e l’ancora, inoltre la fontana sulla quale siamo intervenuti tantissime volte per rimuovere i rifiuti abbandonati è diventata un’area di ritrovo con un muretto dove potersi sedere. I giochi sono stati ampliati con due nuove altalene per i più piccoli e con un tappeto antitrauma. Gli alberi all’interno del parco sono stati sistemati così come le siepi, che verranno arricchite nei prossimi giorni. Un ringraziamento ai consiglieri Amicone e D’Ignazio, che hanno seguito passo dopo passo tutti i lavori e all’ufficio tecnico comunale per gli interventi svolti. Invito i cittadini a prendersi cura degli spazi della città e di considerarli come la propria casa, visto che in molti trascorrono tanto tempo in questo parco, sarebbe bello e più dignitoso se ci fosse da parte di tutti una proficua collaborazione con l’amministrazione comunale nel preservare questi luoghi e nel denunciare chi vandalizza e sporca i nostri spazi”.

Related posts

Scomparsa Nadia Toffa, Forum H2O: “Sempre dalla parte dei cittadini abruzzesi”

redazione

Docce sul Lungomare di Fossacesia, riunione in Comune per accertare i motivi della scarsità d’acqua

redazione

Pescara: la Polizia interviene per soccorrere giovane malmenato da extracomunitario. Poliziotto subisce frattura malleolo

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy