Cultura e eventi

A Gardone Riviera e Tremosine sul Garda il XIII Festival Nazionale dei Borghi più belli d’Italia

Sarà il Lago di Garda, con i suoi due splendidi gioielli Gardone Riviera e Tremosine, a fare da cornice alla XIII edizione del Festival Nazionale dei Borghi più belli d’Italia, evento che si svolgerà seguendo il format della kermesse definitosi negli anni ma nel pieno rispetto delle normative vigenti relative all’emergenza pandemica. L’evento è organizzato con il contributo della Regione Lombardia e dei comuni di Tremosine e Gardone Riviera.
Dopo le ultime due edizioni che si sono svolte presso FiCO Eataly World di Bologna, il Festival Nazionale organizzato dall’Associazione I Borghi più belli d’Italia torna ad essere ospitato nei borghi: Gardone Riviera e Tremosine sono da mesi al lavoro per realizzare questo importante ed impegnativo evento, durante il quale tutti i comuni aderenti alla rete si “racconteranno” al grande pubblico, presentando e promuovendo il proprio territorio, la loro Bellezza e le eccellenze artistiche, paesaggistiche ed enogastronomiche che sono il fiore all’occhiello del nostro Belpaese.
Ricchissimo il programma di manifestazioni ed eventi dei tre giorni: convegni, visite guidate, spettacoli folkloristici, degustazioni e laboratori enogastronomici.
L’inaugurazione del Festival è fissata per le ore 17.00 di venerdì 10 settembre a Tremosine, con la cerimonia del taglio del nastro da parte del Presidente dell’Associazione Fiorello Primi e dell’Assessore al Turismo della Regione Lombardia, Lara Magoni. L’area espositiva si dipanerà sul Lungolago di Gardone Riviera, a partire da sabato 11 alle ore 10,30 fino alle 24,00 e domenica 12, stesso orario, con stand regionali e un’area dedicata ai Borghi più belli d’Italia in Lombardia, la Regione che ospita il Festival, le cui tradizioni ed eccellenze saranno rappresentate attraverso vari eventi: dalle danze delle Dame Rinascimentali di Gradella alla Banda di Gromo, dai laboratori di Archeo-gastronomia alla cucina medievale di Morimondo. Tutta l’Italia dei Borghi più belli accoglierà i visitatori negli oltre cinquanta stand disseminati sul lungolago, con degustazioni e presentazioni di iniziative ed attività che si possono fare nei borghi.
Ampio spazio a convegni e a presentazioni. Venerdì 10 a Tremosine è previsto il convegno “Binomio Turismo e Autenticità nei Borghi”, in collaborazione con la Prof.ssa Magda Antonioli dell’Università Bocconi, che presenterà una ricerca sull’esperienza turistico-enogastronomica nei Borghi della Lombardia, e che vedrà la partecipazione dell’Assessore al Turismo della Regione Lombardia, Lara Magoni. Un altro convegno, che si terrà al Casino’ di Gardone Riviera sabato 11 alle ore 11, presenterà invece un’indagine sulle tradizioni e sulle produzioni agroalimentari dei Borghi più belli d’Italia, con la presentazione del progetto “Mercato Italiano dei Borghi”. E’ prevista la partecipazione dell’Assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia, Fabio Rolfi.
Sabato 11 appuntamento alle ore 18 con Oscar Farinetti che presenterà, presso il giardino botanico, il suo ultimo libro. Domenica 12 alle ore 11 presso il Casinò, l’Associazione presenterà il progetto della Rete Museale virtuale dei Borghi più belli d’Italia, con la partecipazione di Davide Rampello. Sempre domenica 12 alle ore 18, grande concerto della Banda concertistica di Gromo presso l’anfiteatro del Vittoriale.
“Il Festival Nazionale che ritorna a svolgersi nei Borghi – dichiara il Presidente dei Borghi più belli d’Italia, Fiorello Primi – è una delle numerose occasioni che l’Associazione offre ai comuni aderenti per raccontarsi e raccontare insieme la BELLEZZA dell’Italia dei Borghi, che ha svolto un ruolo fondamentale per il turismo della ripartenza nel periodo della pandemia. Offre la possibilità ai turisti presenti nei borghi ospitanti e agli abitanti delle cittadine e delle città vicine di conoscere le numerose opportunità di turismo di qualità e di esperienza offerte dai Borghi più belli d’Italia, oltre alla possibilità di degustare cibi e bevande di grande qualità e gusto”.
L’Associazione de I Borghi più belli d’Italia promuove ogni anno un fitto programma di iniziative ed eventi su base nazionale e internazionale, con lo scopo di aprire una finestra sempre più ampia sui Borghi, destinazioni ricche di fascino, storia, cultura e paesaggi, che nulla hanno da invidiare in termini di potenzialità e attrattività alle grandi città d’arte italiane. Anche l’Abruzzo e il Molise saranno presenti con i loro stand regionali al Festival – dichiara Antonio Di Marco, Presidente dell’Associazione “I Borghi più Belli d’Italia in Abruzzo e Molise”-; la partecipazione a questo importante appuntamento costituisce una grande opportunità per presentare i borghi abruzzesi e molisani in uno scenario nazionale dal vasto respiro internazionale, e che consentirà anche di conoscere la realtà di altri paesi e i loro amministratori, per confrontarsi con varie esperienze e prospettare collaborazioni future.
Info e programma: www.borghipiubelliditalia.it

Related posts

Chieti, celebrata la Giornata Nazionale degli Alberi

admin

Volcano Metal Fest al via l’11 maggio, tra musica e impegno civile

redazione

Pescara, corso di autodifesa donne: al via la quinta edizione

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy