Cultura e eventi Sport

Calcio a 5, al Palazzetto dello Sport di Ortona debutto ufficiale per la Tombesi in coppa

Ortona. Finalmente ci siamo. Dopo una lunga attesa, fatta di dura preperazione e qualche test amichevole, è arrivato il momento del primo incontro ufficiale della stagione. Domani, di fronte al pubblico amico, mister Morena cercherà le prime risposte dalla sua squadra nella sfida di coppa contro la Real Dem. A difendere i pali gialloverdi, come l’anno scorso, ci sarà Dario Dell’Oso, che ora indosserà anche la fascia di capitano. Arrivato l’anno scorso a stagione in corso, il portiere è stato uno dei pilastri su cui è stata costruita la grande rimonta della seconda parte del campionato. Sebbene rimanga l’unico del roster a poter vantare nel proprio palmares una Futsal Cup (con il Montesilvano, nel 2011), la Tombesi Ortona 2017/2018 si presenta ai nastri di partenza con ben altro aspetto rispetto alla passata stagione:

“Sì, sono arrivati giocatori importanti, gente che ha giocato in serie A e anche nella Futsal Cup. Avere compagni del genere ti fa stare molto più tranquillo ed essere più fiducioso per il campionato che sta per iniziare. La squadra sta bene, siamo pronti per affrontare le gare che contano ed anzi non vediamo l’ora che arrivino, per spazzare via l’attesa, la tensione e far parlare il campo. Ammetto di non conoscere la Real Dem, so che hanno una squadra giovane ma non so dire altro. Proprio questo però rende la gara di sabato insidiosa, e non dobbiamo correre il rischio di sottovalutare l’impegno: occorrerà scendere in campo concentrati e attenti in ogni fase di gioco. L’anno scorso, con una squadra nettamente inferiore a questa, siamo arrivati quarti: personalmente, riterrei un fallimento qualsiasi posizione di classifica che vada più in giù del terzo posto. Dobbiamo migliorarci e abbiamo tutti i mezzi per farlo. Per quanto riguarda la mia condizione fisica devo dire, e faccio tutti i dovuti scongiuri mentre lo dico, che non sono mai stato così bene e per questo devo ringraziare Andrea Di Buono e il grande lavoro che svolgo ogni giorno con lui. Io e i miei compagni siamo pronti ad iniziare e non vediamo l’ora di far vedere sul campo tutto ciò che questa squadra può offrire”.

Related posts

Maltempo, Paride Ciotti (sindaco di Villa Santa Lucia): “Situazione tragica”

admin

Pescara, mense: il servizio è ripartito

admin

Lavoratori Sistema, Febbo e Sospiri: “Dare risposte concrete”

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy