Cultura e eventi

Successo di critica e di pubblico per le nuove opere di Paolo Tenaglia

Tollo. Successo di critica e di pubblico per le nuove opere di Paolo Tenaglia, tenace artista di Tollo in provincia di Chieti, che si definisce artigiano, per quella straordinaria capacità che mostra di rendere duttili i materiali utilizzati, trasformandoli in preziosi oggetti da collezione o da arredamento, attingendo – sottolinea il critico d’arte Massimo Pasqualone- da un lato alla storia dell’arte, dall’altro ai miti ed alle liturgie della modernità, che ci dicono di segni zodiacali, personaggi del cinema e dei fumetti, splendide donne simbolo di bellezza unica, fiori caduchi e fragili che, tra legno e smalto, diventano eterni, per una bellezza sempiterna e duratura, quasi magica e fatata.
Gli smalti conferiscono al prodotto della sua creatività uno straordinario potere fascinatorio, tanto che tu immagini il maestro nella sua bottega a progettare, lavorare, levigare, rifinire, in un continuo labor limae che è poi in definitiva il lavoro dell’artigiano artista.

Non vi sono simboli, non vi sono correlativi oggettivi, ma temi ed immagini vanno presi alla lettera, per un’arte che fa del soggetto l’oggetto e viceversa, che fa della creazione artistica il fare per eccellenza, con un’idea di arte concreta, pratica, spendibile, persino anaemotiva e di grande impatto, popolare, ma non popart, ingenua ma non naif, finalmente immediata, piacevole, ironica, divertente, fuori dai gargarismi di taluna storia e critica d’arte, dai piagnistei di una società troppo abituata a piangersi addosso, poco a sorridere delle bellezze della vita.

Le opere di Paolo Tenaglia, in questo periodo travagliato e di tempo sospeso, si presentano come messaggio di coraggio e di ripartenza, di speranza di un’epoca nuova, tra tradizione e modernità, attenzione ecologica e curiosità dell’esistenza- conclude Pasqualone.

Related posts

Asl Chieti, screening contro il tumore al seno: adesioni in crescita

admin

Le vincitrici della categoria Junior e Baby del Cantagiro 2020

redazione

Restaurato il libro più antico conservato a Pescara

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy