Sport

Una visita speciale: le calciatrici afghane al Museo del Calcio di Coverciano

Firenze. Una giornata speciale che diventa indimenticabile. Il Museo del Calcio di Coverciano ha ricevuto le giocatrici afghane dell’Herat Football Club. Le calciatrici ed il loro allenatore, accolti dalla FIGC e dalla Nazionale femminile, hanno visitato il Museo.

Nel corso del tour, le atlete sono state condotte in un percorso di storia e cultura del calcio, che dalle prime maglie degli Azzurri, arriva fino alla Coppa di Euro 2020 e al pallone della finale di Wembley. Si sono soffermate, in particolare, nella sezione dedicata alla Nazionale femminile.

Il progetto di accoglienza per le ragazze della Nazionale afghana, promosso da FIGC e Comune di Firenze, prevede che formatori, allenatori e tutor siano di supporto nella loro attività calcistica e nella conoscenza della cultura italiana.

Related posts

L’atleta della Sport Life Dario Chitti si è laureato campione italiano di Duathlon Elite

redazione

Sambuceto Calcio, Di Pietro nuovo preparatore atletico

redazione

Il libero Alberto Benedicenti giocherà per la Moaconcept Ortona

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy