Cultura e eventi

I numeri di Ritmika: 5 giorni, 10 artisti e una grande risposta di pubblico con 2 sold out

Moncalieri. Cinque giorni, dieci artisti e una grande risposta di pubblico con due sold out. Venticinque anni dopo la prima edizione e cinque anni dopo l’ultima, Ritmika è tornata, dal 7 all’11 settembre al PalaExpo di Moncalieri, confermandosi come il festival musicale della creatività e della sperimentazione capace di attrarre un pubblico trasversale.

Secondo il sondaggio effettuato sul pubblico, la rassegna ha davvero incluso ogni fascia di età, dai 13 ai 50 anni: il 27,6% aveva un’età compresa tra i 13 e i 18 anni, il 26% tra i 26 e i 35 anni, il 21,6% tra i 19 e i 25 anni e il 17,2% tra i 36 e i 50 anni. «Ritmika è tornata – conferma Davide Guida, assessore alle Politiche per i Giovani della Città di Moncalieri -. Cinque serate di grande musica per un grande successo di pubblico. Un bel segnale di ripartenza, in sicurezza, ma tornando finalmente a stare insieme. Un ringraziamento a chi ha lavorato all’organizzazione dell’evento, ai tanti giovani volontari dello staff, a Croce Rossa, Protezione Civile, Polizia Locale e Carabinieri per il fondamentale supporto. Siamo già pronti a preparare la prossima edizione di Ritmika con nuove sorprese e novità».

Ritmika, con la sua edizione #RestartingSummer, è stato tra i primi festival a sperimentare un concerto con accesso tramite Green Pass. «Anche in un momento complicato come questo – spiegano Fabio e Alessio Boasi, Reverse Agency, organizzatori di Ritmika – abbiamo deciso di puntare sulla musica, per farla tornare nelle nostre piazze e nelle nostre vite. Il pubblico ha risposto, rispettando le normative e le procedure di sicurezza previste». A confermarlo sono i dati del sondaggio: per il 66% degli intervistati il Green Pass è considerato uno strumento utile per far tornare i concerti alla normalità. Sul palco allestito al PalaExpo di Moncalieri, nell’ex Foro Boario, si sono alternati i cantautori ai vertici delle classifiche di vendita, i più promettenti talenti del nuovo cantautorato urban-pop e i progetti sperimentali o di riferimento della musica nazionale: gli Psicologi che hanno fatto segnare il primo sold out, BNKR44, i Coma_Cose sold out, i Calibro 35, Sasso, Dj Fede, Boro Boro, Aka7even, BRXit, Samuel.

Ritmika ha segnato una ripartenza all’insegna della sostenibilità, puntando sull’utilizzo di bicchieri riutilizzabili per abbattere il consumo di plastiche monouso, distribuendo gratuitamente acqua fresca e promuovendo l’uso dei monopattini elettrici in sharing. «Non potevamo non cogliere l’opportunità di essere presenti a un festival così importante come Ritmika che, da oltre 25 anni dalla sua prima edizione, continua a promuovere con successo il concetto di innovazione. Un concetto – racconta Matteo Ribaldi, Policy and Business Development Manager di LINK – sul quale si fonda tutta la storia e la forza dei nostri monopattini elettrici in sharing che ad oggi, proprio grazie alla continua attività di ricerca e sviluppo, si confermano essere i più tecnologici e sicuri in tutto il mondo».

Ritmika è un progetto promosso dalla Città di Moncalieri, realizzato e prodotto da Reverse. Con il sostegno di Regione Piemonte e Fondazione CRT. Main Sponsor: Iren. HR Partner: Lavoropiù. Mobility Partner: Link. Charity Partner: U.G.I. Official Beer: Kozel. Technical Partner: Hydra.

Info

www.ritmika.it – info@ritmika.it

Related posts

Importante sentenza del Tar Lazio sancisce la correttezza dell’operato della Regione Abruzzo

admin

Centro Visite Fiume Tirino, salva la gestione fino al 31 gennaio 2017

admin

Montesilvano, 20 anni di solidarietà con la “Befana del Vigile”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy