Politica

Visita del Sottosegretario Pucciarelli ad alcuni Reparti della Difesa in Piemonte: “Professionisti al servizio del Paese”

Torino. “La mia presenza a Torino per rappresentare il Ministro Guerini al Concerto “Milite Ignoto, Cittadino d ‘Italia” è un’opportunità che ho voluto cogliere appieno anche per approfondire la conoscenza di alcune importanti realtà militari operanti nel capoluogo piemontese e per incontrarne il relativo personale, attraverso le rappresentanze con cui ho avuto modo di interagire.” – ha tenuto a sottolineare il Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli, nel corso della sua visita a Torino al Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, al Comando Brigata Alpina “Taurinense” e al Comando della Scuola Allievi Carabinieri.

“Per il preziosissimo impegno che questo prestigioso Istituto assicura senza sosta per garantire una eccellente formazione di base e avanzata a tutto il personale dirigente della Forza Armata, esprimo il mio profondo ringraziamento al Comandante, Generale D’Ubaldi, a tutto il corpo docente, civile e militare e al quadro permanente, responsabili della formazione di circa mille Ufficiali frequentatori ogni anno.” – ha detto il Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli, al Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito.

Trasferitasi successivamente presso il Comando della Scuola Allievi Carabinieri, il Sottosegretario Pucciarelli ha rivolto analoghe parole di apprezzamento al Comandante, Colonnello Giovanni Spirito, e a tutto il personale della Scuola per “la professionalità e l’entusiasmo messi a disposizione del Paese nel delicato compito di formare i giovani Carabinieri, validi e fedeli servitori delle Istituzioni e dell’intera collettività nazionale.”

L’intenso programma conoscitivo del Sottosegretario è proseguito con la visita presso la sede del Comando Brigata Alpina “Taurinense” dove ha incontrato il Comandante, Generale Nicola Piasente ed una rappresentanza di militari e civili di questa unità operativa dell’Esercito. “Desidero ringraziarvi pubblicamente per lo straordinario lavoro che svolgete quotidianamente con elevata professionalità, in Patria e all’estero, per il bene del Paese e dei suoi cittadini. Gli uomini e le donne di questa gloriosa Brigata hanno sempre offerto meritorie dimostrazioni del grande patrimonio di valori intrinseco nella ‘alpinità’, dimostrando, in concreto, di credere in ciò che fanno e di essere disposti anche a rischiare pur di fare qualcosa di utile tanto in Patria quanto in terre lontane, per portare aiuto, per ricostruire e contribuire ad un futuro migliore.”

Related posts

Roseto, appuntamenti estivi: pubblicato il calendario

admin

Rifondazione: “In memoria di Adriano Gallerati, sindaco comunista di Città Sant’Angelo”

redazione

Torre de’ Passeri, sabato 19 agosto c’è la Notte bianca

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy