Sport

Eccellenza, Giulianova – Il Delfino Curi Pescara 0-0

Giulianova. Al Fadini di Giulianova termina a reti bianche la sfida tra i padroni di casa del Patron Mucciconi ed Il Delfino Curi Pescara, al termine di una partita giocata ottimamente a centrocampo da ambo le formazioni, squadre che, però, non sono riuscite a trovare il guizzo vincente.
Passando al match, Bonati si affida al solito 4-2-3-1, unico cambio Palmisano al posto di Paolilli con Sabatini che scivola al centro della difesa lasciando al classe 2001 la fascia destra. Un inizio a scoppio ritardato con le due formazioni che si studiano, meglio il Giulianova nel primo quarto d’ora con Calore che prima disinnesca il tiro sotto misura di Persiani, poi vede sfilare a lato dalla sua porta un tiro di Di Paolo. Dal ventesimo portuali che iniziano a crescere e prendono le redini del gioco, pur non rendendosi troppo pericolosi. Ci prova Marzucco da fuori. Nulla di fatto. Nella ripresa, la prima occasione è al ventesimo con Gobbo che trova Petrarulo, tiro a giro non pericoloso. Al novantesimo occasione che potrebbe cambiare il match, pallone scodellato in area con Africani che perde l’equilibrio da solo – come testimoniano anche le immagini – , incredibilmente il direttore di gara fischia un fallo di Giannini ed è penalty sotto le copiose e giuste proteste pescaresi. Dal dischetto va Cissè ma capitan Calore è super nel disinnescare la conclusione! Termina dunque 0-0, pareggio giusto in una vera e propria giornata di sport dove si sono affrontate due squadre giovani che rispecchiano l’essenza del calcio.

Giulianova-Il Delfino Curi Pescara 0-0
Giulianova: Boccanera, Lenoci, Maffione, Giglio, Rinaldi, Sciarretta, Di Giuseppe (5’st Barlafante), Di Paolo (26’st Africani), Persiani, Traini (5’st Cerasi), Cisse. A disp. Di Giovannantonio, Tribuiani, Iacovoni, Bontà, Di Domenicantonio, D’Angelo. All. Cerasi
Il Delfino Curi Pescara: Calore; Palmisano (30’st Paolilli), Sabatini, Giannini, Cozzi; Lupo, Marzucco; Gobbo (49’st Di Stefano), Di Giovacchino (52’st Starnieri), Massa (45’st Palmaricciotti); Petrarulo (30’st Tamborriello). A disp. Quagliano, Demurtas, Paolucci, Di Nisio. All. Bonati
Note: recupero 1’pt, 8’st. Calore ha neutralizzato un rigore a Cisse al 44’st.
Ammoniti Lenoci, Rinaldi, Persiani, Barlafante, Africani (G); Sabatini, Massa, Giannini (D).

Related posts

Chieti, ordinanza sindacale ridefinisce capienza dello stadio Angelini

redazione

Calcio a 5, Block Stem Cisternino – Pescara 1-5

admin

Vittoria fondamentale: la Teatina supera 3-1 Casal de’ Pazzi

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy