Cronaca

Francavilla, un arresto per per sfruttamento della prostituzione

Chieti. Deve espiare la pena di 1 anno e 6 mesi di reclusione per sfruttamento della prostituzione continuato ed aggravato in concorso, commesso in Pescara, dal 2012 al 2016.
I Carabinieri della Stazione di Francavilla al Mare hanno tratto in arresto K. L., trentaduenne di origini romene, domiciliato nella cittadina adriatica. L’uomo è stato raggiunto da ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pescara – Ufficio esecuzioni Penali.
Il predetto, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’A.G. competente, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Lanciano.

Related posts

Zaffiri su forniture mascherine operatori ecologici per emergenza Coronavirus

redazione

CRI Pescara, parte la campagna “Io non rischio”

redazione

Inaugurata la nuova piazza a Chieti Scalo tra via Capestrano e piazza Roccaraso

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy