Politica

Movimento 5 Stelle, l’analisi politica delle elezioni in Abruzzo dell’onorevole Torto

Roma. “Ritengo una proposta positiva, intelligente e di buone prospettive future quella del segretario regionale del Pd Michele Fina che fa appello ad una convergenza del Movimento 5 Stelle in questa seconda fase delle elezioni amministrative. In Abruzzo già da un anno esiste a Chieti una convergenza tra Pd, forze civiche di centrosinistra e Movimento 5 Stelle in cui siamo presenti in maggioranza ed esprimiamo un assessore nella giunta comunale. Funziona e sta dando buoni risultati.” dichiara la parlamentare abruzzese del Movimento 5 Stelle Daniela Torto.

“Possiamo e dobbiamo trovare punti di convergenza su cui lavorare ad un progetto amministrativo credibile e che dia risposte ai cittadini come abbiamo fatto sulla città di Chieti. È possibile, ma è poi necessario che ci sia la volontà politica da parte di tutti gli attori in campo, nel pieno rispetto delle esigenze territoriali, senza forzature” prosegue la parlamentare del movimento 5 stelle.

“Di fronte al risultato delle elezioni amministrative del Movimento 5 Stelle c’è bisogno di avviare una profonda analisi, ma è già evidente dove sono alcune criticità. Il poco radicamento sul territorio non permette di avere un risultato elettorale soddisfacente. Allo stesso tempo il radicamento passa soprattutto attraverso il buon governo delle città, mettendosi in gioco ove c’è questa opportunità e applicando un metodo serio, unitamente ai principi di onestà e visione politica che contraddistingue il movimento 5 stelle. Bene che oggi tutti riconoscano il dialogo con il territorio, la strada giusta perché solo cosìpsi potrà incidere, condizionando le scelte dei sindaci con il contributo positivo e di buon senso proprio della nostra forza politica. Naturalmente se esistono le condizioni per convergenze al secondo turno delle elezioni amministrative la valutazione passa necessariamente dai gruppi cittadini, dalle candidate e i candidati e gli attivisti locali che si sono spesi in questa tornata elettorale a cui va tutto il mio ringraziamento. Ora è il momento anche di riconoscere gli errori del passato per non ripeterli” commenta la deputata abruzzese del movimento 5 stelle.

“Questo è il tempo della semina, il nuovo corso del Movimento 5 Stelle guidato dal Presidente Giuseppe Conte va in questa direzione e io sono fiduciosa per il futuro. Conte ha già dato ampia dimostrazione del proprio valore e ci sta mettendo la faccia, oltre che tutto sé stesso. Sono convinta che la presenza di un nuovo Presidente come Conte porterà una vera e propria riorganizzazione della nostra forza politica, siamo all’inizio di un nuovo percorso in cui, dopo l’impossibile, siamo chiamati a fare il necessario! Sui territori noi parlamentari, assieme ai consiglieri regionali e agli amministratori locali, dobbiamo fare la nostra parte al meglio, con determinazione e soprattutto con concretezza, senza barricarci ma aprendo al dialogo costruttivo con tutte le realtà cittadine e sempre sulla base dei nostri temi e delle nostre proposte.

Arriveranno le risorse economiche del PNRR a breve, il Movimento 5 Stelle deve poter incidere sulle politiche decisionali nel merito. Ecco perché invito alla riflessione su possibili apparentamenti o appoggi esterni, perchè in questa fase si può incidere e lavorare in maniera significativa per il bene dei nostri Comuni e dei cittadini.Un’occasione da non perdere!” conclude l’onorevole Daniela Torto.

Related posts

Silvia Di Pasquale (Chi Ama Chieti): “Costituire il Garante dei diritti delle persone disabili”

redazione

Spettacoli, domani anticipazione dell’IndieRocket con la cumbia dell’argentino Rolando Bruno

admin

Pescara, assessore Del Trecco (Forza Italia) su consegna borracce d’acciaio a consiglieri e assessori comunali

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy