Cultura e eventi

A Lentella e Fresagrandinaria la decima edizione delle Giornate FAI d’Autunno

Chieti. Sabato 16 e domenica 17 ottobre, tornano le Giornate FAI d’Autunno, la più importante manifestazione di piazza dedicata al nostro patrimonio artistico e culturale, rese possibili in tutte le regioni italiane grazie al contributo di importanti aziende: FinecoBank, Multicedi, Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine, Edison e Ferrarelle.

Quest’anno ricorre la decima edizione ed è dedicata ad Angelo Maramai, già direttore generale del FAI dal 2009 al 2020, prematuramente scomparso lo scorso maggio.
In tutta Italia, oltre 5.000 delegati e volontari FAI sono pronti a raccontare l’immenso patrimonio culturale che ci appartiene, che comprende edifici religiosi, palazzi storici, borghi, aree naturalistiche e archeologiche e molto altro.

Quest’anno la Delegazione FAI di Vasto, propone cinque percorsi nei borghi di Fresagrandinaria e di Lentella, con l’intento di promuovere e di far conoscere ulteriormente le bellezze e le potenzialità culturali presenti nelle nostre aree interne.

A Fresagrandinaria: https://bit.ly/2YwKbso

“Fresa dei Grandinato, il borgo nato sulla roccia”;
“Fede e devozione popolare nel tempo: dal presepe di Carmine Di Biase al monastero di Sant’Angelo in Cornaclano”.

A Lentella: https://bit.ly/3082Ony

“Alla scoperta di Lentella, fra arte, storia e devozione”;
“Percorsi d’arte e di natura in fattoria”;
“Passeggiata tra gli ulivi, alla scoperta dell’oro verde della valle del Trigno”.

In entrambi i borghi sarà possibile accedere a proprietà private, aperte eccezionalmente in occasione delle Giornate FAI.
Fra esse, lo storico Palazzo Terpolilli a Fresagrandinaria, edificato nella seconda metà del XVIII secolo, all’interno del quale, grazie alla creatività di artisti provenienti da tutto il territorio, sarà allestita una mostra di arte contemporanea.
A Lentella, ci sarà l’apertura inedita di Palazzo Giovannelli con l’esposizione di alcune opere pittoriche dell’artista Francesco Saverio Giovannelli, detto “Ciccillo”, un artista eclettico e di valore che visse una vita piena e movimentata, frequentando l’élite culturale ed artistica abruzzese ai tempi di Gabriele D’Annunzio.
Non mancano percorsi culturali a stretto contatto con la natura che permetteranno di vivere momenti rigeneranti, di conoscenza e di scoperta. Ci riferiamo all’opportunità di visitare, accompagnati da guide eccezionali, il Bosco degli Ulivi e la Fattoria d’Arte, a Lentella, e il sito del monastero di Sant’Angelo in Cornaclano, a Fresagrandinaria.

Un ringraziamento particolare va a chi, con grande generosità, ha aperto le porte dei propri beni rendendoli fruibili al grande pubblico delle Giornate FAI: all’avvocato Filippo Chiricozzi (Palazzo Terpolilli), alla famiglia dell’architetto Ettore Giovannelli (Palazzo Giovannelli), alla famiglia di Carmine Di Biase (Presepe artigianale), agli artisti Ettore Altieri e Barbara Lettore (Fattoria d’Arte), all’imprenditore Vittoriano Pracilio (Bosco degli ulivi).

I posti sono limitati ed è quindi consigliata la prenotazione online: digitando “Fresagrandinaria” e “Lentella” su www.giornatefai.it.

Tutti i visitatori potranno sostenere il FAI. È infatti suggerito un contributo non obbligatorio di 3 euro.
La donazione online, invece, consentirà di prenotare la propria visita, assicurandosi così l’ingresso nei luoghi aperti. Chi lo vorrà potrà anche iscriversi al FAI online oppure in loco, durante l’evento.

Le visite si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19. In base alle disposizioni del D.L. 105 23/07/2021, l’accesso sarà possibile solo alle persone in possesso della certificazione verde Covid-19 (Green Pass). La certificazione verde è richiesta anche per l’ingresso ai luoghi di carattere naturalistico. Per i bambini al di sotto dei 12 anni il Green Pass non è obbligatorio

L’evento si svolge con il Patrocinio dei Comuni di Fresagrandinaria e di Lentella.
Si ringrazia per la collaborazione: Don Simone Calabria, Ettore Giovannelli, Maritza Giovannelli, Gaia Giovannelli, Ettore Altieri e Barbara Lettore, Vittoriano Pracilio, Filippo Chiricozzi, Patrizia Della Luna, famiglia Carmine Di Biase, Florindo Lalla, Carlino Di Biase, Antonella Racano, Angela D’Aloisio, Erpinio D’Aletto, Fusco Giammichele, Simona Scutti, Mina Mangiocco, Pro Loco Fresagrandinaria, Protezione Civile Valtrigno.
Per la mostra d’arte contemporanea, gli artisti: Cico Stone, Ettore Altieri, Barbara Lettore, Claudio Gaspari, Davide Scutece, Antonio D’Annunzio, Giorgia Tiberio, Giuseppe Colangelo, Paolo Iammarino, Francesca Iammarino.

Related posts

Pescara, controlli dei Carabinieri in centro: chiuso bar

admin

Pescara, truffa bancomat: tre arresti della Polizia

admin

Chieti, 240 mila euro dalla Regione per il Teatro Marrucino. Febo: “Polemiche strumentali”

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy