Cronaca

Distretto di Atessa, Schael: “Avanti con i lavori”. Intanto tornano le attività

Atessa. “Sul ripristino dei servizi territoriali ad Atessa abbiamo manifestato al Sindaco la nostra massima disponibilità a trovare una soluzione temporanea in attesa di avere la nuova sede”. Queste le parole del Direttore generale della Asl Thomas Schael a conclusione di un sopralluogo sul posto. “Questa Direzione – aggiunge – ha investito finora 1,5 milioni sul Presidio ospedaliero San Camillo, e continua a farlo mettendo in campo risorse e progettualità per restituire alla Comunità un’offerta di qualità che sia adeguata anche sotto il profilo strutturale, in ambienti a norma. Siamo consapevoli della necessità di riportare al più presto nel capoluogo Sangrino i servizi ubicati in altre sedi a causa della pandemia, e della diversa organizzazione dell’assistenza. Proprio al fine di accelerare i tempi, evitando dispendio di altre risorse nell’adeguamento di altre strutture, abbiamo proposto al Sindaco di ospitare i servizi di tipo amministrativo negli spazi del Comune, mentre da parte nostra ubichiamo in ospedale le attività ambulatoriali ancora mancanti, al di là di quelle già ripristinate e che hanno trovato collocazione proprio lì. Questa soluzione ci permette di dare risposte agli utenti e al tempo stesso di portare a termine la ristrutturazione dei locali dove avrà sede il nuovo Distretto”.

Related posts

Bancomat fuori servizio sul lungomare di Fossacesia, il sindaco chiede il ripristino

redazione

San Giovanni Teatino, l’amministrazione comunale saluta il dirigente scolastico Ettore D’Orazio

redazione

Traffico illecito di ricci di mare: nuovo colpo della Capitaneria di Porto di Ortona

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy