Cronaca

Distretto di Atessa, Schael: “Avanti con i lavori”. Intanto tornano le attività

Atessa. “Sul ripristino dei servizi territoriali ad Atessa abbiamo manifestato al Sindaco la nostra massima disponibilità a trovare una soluzione temporanea in attesa di avere la nuova sede”. Queste le parole del Direttore generale della Asl Thomas Schael a conclusione di un sopralluogo sul posto. “Questa Direzione – aggiunge – ha investito finora 1,5 milioni sul Presidio ospedaliero San Camillo, e continua a farlo mettendo in campo risorse e progettualità per restituire alla Comunità un’offerta di qualità che sia adeguata anche sotto il profilo strutturale, in ambienti a norma. Siamo consapevoli della necessità di riportare al più presto nel capoluogo Sangrino i servizi ubicati in altre sedi a causa della pandemia, e della diversa organizzazione dell’assistenza. Proprio al fine di accelerare i tempi, evitando dispendio di altre risorse nell’adeguamento di altre strutture, abbiamo proposto al Sindaco di ospitare i servizi di tipo amministrativo negli spazi del Comune, mentre da parte nostra ubichiamo in ospedale le attività ambulatoriali ancora mancanti, al di là di quelle già ripristinate e che hanno trovato collocazione proprio lì. Questa soluzione ci permette di dare risposte agli utenti e al tempo stesso di portare a termine la ristrutturazione dei locali dove avrà sede il nuovo Distretto”.

Related posts

Fossacesia, a San Giovanni in Venere riapertura dopo i restauri

redazione

Pescara: eseguito provvedimento dell’Autorità Giudiziaria

redazione

Covid e caccia: le associazioni chiedono al Governo di impugnare l’ordinanza della Regione Abruzzo e denunciano la tendenza filo-venatoria delle Regioni

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy