Cultura e eventi

A Pratola Peligna la II edizione della mostra d’arti visive “L’Arte come ragion del vivere”

Pratola Peligna. Domenica 28 novembre 2021, alle ore 17, presso le prestigiose Sale del Palazzo “Colella – Santoro” di Pratola Peligna (AQ), s’inaugura la mostra collettiva d’arte contemporanea dal titolo “L’Arte come ragion del vivere”, che giunge alla Seconda Edizione. Il curatore d’arte, Leonardo Paglialonga, Presidente dell’Associazione artistico-culturale “Nemesis” di Francavilla al Mare (CH), ha invitato ad esporre per l’occasione 55 artisti provenienti dalle quattro provincie abruzzesi, da varie regioni d’Italia e dall’estero (Olanda). In programma un omaggio al Maestro Bruno Paglialonga, recentemente scomparso, con l’esposizione di alcuni suoi lavori realizzati negli anni Settanta, in parte inediti. Un modo per ricordare la sua figura di artista e critico d’arte, di studioso e ricercatore, che ha contribuito a valorizzare l’arte e la cultura italiana nel mondo. Sono previsti, per i saluti istituzionali, gli interventi del Sindaco di Pratola Peligna, avv. Antonella Di Nino, e dell’Assessore alla Cultura, avv. Aldo di Bacco. La cerimonia inaugurale continuerà con la relazione di Leonardo Paglialonga, organizzatore della manifestazione, sul tema: “L’armonia e l’Arte come ragion del vivere”. A seguire il Prof. Arch. Eugenio Cancelli, critico d’arte, sul tema: “La vera essenza della missione dell’arte”; il dott. Roberto Di Giampaolo, Presidente dell’Associazione “Lejo”, con una testimonianza critica dal titolo “Bruno Paglialonga è con noi!”; per terminare poi con Antonio Fagnani, Presidente dell’Associazione culturale “I Borghi della riviera dannunziana” di Pescara, presente anche con le sue lampade artistiche alla mostra, che rientra nell’ambito della valorizzazione del nostro territorio, l’Abruzzo, attraverso i mezzi a noi più congeniali: le Arti visuali. La mostra, patrocinata dal Comune e dalla Pro-loco di Pratola Peligna, dalle Associazioni “Lejo”, “Arte in Bottega” (Roma), “I Borghi della riviera dannunziana” (Pescara), “Arabona” (Manoppello, PE), proseguirà fino al 12 dicembre 2021, dove è previsto un evento di “finissage” di natura poetica e musicale.
Di seguito l’elenco degli Artisti che partecipano alla mostra: Abbondanzia Monica, Allen Jhon, Arena Ovidio, Barletta Franco, Bernardini Davide (Dave), Blasioli Ilaria, Brandimarte Rosamaria, Cappuccilli Enrico, Caldora Caterina, Carma, Celli Alfredo, Costanzo Nicola, Crisante Sabrina, De Luca Paola, Del Boccio Nestore, Di Boscio Vittorio, Di Giampaolo Roberto, Di Giandomenico Antonella, Di Mattia Giampaolo, Di Mattia Sergio, Di Nardo Luciana, Di Nicola Franco, Di Paolo Luigi, Di Pietro Sebastiano, Evangelista Fanny, Fagnani Antonio, Ferretti Giorgio, Giovannelli Giacomo, Gentile Marco, La Vella Anna, Lolletti Nadia, Lucchitti Pasquale, Luciani Lucilla, Lupi Angela Agata, Macrì Tonino, Marchese Luana, Marganelli Fausto, Mariani Marcello, Matteis Francesca, Mazzarulli Alessio, Melle Miriam, Monaco Lucio, Monte Angelo, Pierdomenico Maria, Paglialonga Bruno, Paglialonga Michi, Presutti Nestore, Sabatini Giovanna, Santarelli Vilma, Sarchiapone Mimmo, Speranza Fabiola, Torlontano Marialuisa, Trabucco Pina, Van der Beek Pien, Viani Edoardo.
La mostra è accompagnata da un elegante catalogo a colori di 92 pagine in totale corredato da testi critici introduttivi, dalle immagini delle opere in esposizione con le relative didascalie e, in ultimo, dalle note biografiche fornite dagli artisti.

Related posts

Svastica sede Cgil, Rifondazione Comunista: “Amministrazione Montesilvano condanni gesto”

admin

The Legend of Morricone Vol. 2, Teatro Massimo di Pescara

redazione

Osimo sugli scudi, Magic sconfitta ma a testa alta

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy