Cultura e eventi

“Faccio un salto in Africa” è il nuovo singolo di Moscardi

Esce giovedì 25 novembre 2021 per iSugo Records (e in distribuzione Artist First), Faccio un salto in Africa, il nuovo singolo di Moscardi. Un nuovo capitolo per il cantautore cagliese classe 1994: uno schiaffo pop ai radical chic, una critica ironica all’Occidente, un brano per chi non accetta ancora la fine dell’estate. La società occidentale moderna, dice lo stesso Moscardi, ricca di denaro e beni di consumo ma povera d’animo, ha partorito creature spesso molto attente ai propri bisogni e un po’ meno a quelli degli altri. In questa canzone, l’Africa diventa il continente-simbolo di questo scambio davvero poco Equo&Solidale, con la speranza che il prossimo salto in Africa lo faremo per dare il nostro aiuto incondizionato.

SCOPRI IL BRANO SU SPOTIFY: https://spoti.fi/3p3mC4p

BIO:

Francesco Moscardi, in arte Moscardi, nasce l’11 marzo 1994 a Cagli (PU).
Fin da piccolo sviluppa una certa attitudine musicale, prendendo lezioni di solfeggio e ritmica, suonando nella Banda del Paese e arrivando poi allo studio della batteria e delle percussioni. Cresciuto attingendo sia dalla tradizione del cantautorato italiano (grazie al padre cantautore per passione) sia da quella dei songwriters stranieri (preferiti dalla madre), si innamora artisticamente di James Taylor e inizia a suonare la chitarra acustica da autodidatta e a comporre le prime canzoni. Parallelamente al suo percorso artistico e di ricerca stilistica, si diploma in “Batteria e Percussioni” al Roma Contemporary Music College, si laurea in “Cooperazione internazionale e Sviluppo” presso l’Università La Sapienza (studiando per un semestre anche alla Humboldt-Universität di Berlino all’interno del progetto Erasmus+) e si laurea in “Composizione Pop/Rock” presso il Conservatorio di Pescara. Nel 2019 vince il Premio Nazionale delle Arti (sezione Musiche Pop e Rock originali), indetto tra i Conservatori di tutta Italia, aggiudicandosi inoltre una borsa di studio per frequentare il CET di Mogol. Durante gli studi in Conservatorio a Pescara incontra Pierfrancesco Speziale ed Umberto Matera e insieme a loro fonda l’etichetta iSugo Records e pubblica i suoi primi tre singoli (“Gli eroi”, “Fidati di me”, “Happiness”). Proprio con iSugo Records realizza il suo EP di debutto intitolato “Rosso Moscardi”, disponibile in digitale dal 6 novembre 2020. “Rosso Moscardi” è un piccolo album di ricordi il cui tema centrale è sicuramente quello dell’amore, ma in cui trovano ampio spazio anche riflessioni sulla felicità, sul tempo e, più in generale, sulle relazioni interpersonali. Dell’EP viene realizzata anche una versione fisica in formato CD: un pop-up realizzato interamente in carta con certificazione ambientale e dal sapore ‘fatto in casa’, proprio per ricordare il periodo di quarantena in cui il lavoro è uscito. A “Rosso Moscardi” segue il singolo “Goccia su goccia”, uscito il 1 luglio 2021, in cui Moscardi mostra l’altra faccia della sua anima, ovvero quella interessata a tematiche sociali come la salvaguardia dell’ambiente e il rapporto tra individuo, società e progresso.

https://www.instagram.com/framos._/
https://www.facebook.com/moscardiofficial

Related posts

CasaPound, striscioni per centenario degli Arditi

admin

Presentata a Palazzetto dei Nobili la entry list degli Internazionali di Tennis Città dell’Aquila

admin

Chieti, Erga Omnes presenta il concorso fotografico per la lotta contro il tumore al seno

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy