Politica

Sospiri su Forze di Libertà ed elezioni provinciali

Pescara. “Forze di Libertà ha raccolto molte più firme di quelle necessarie per la presentazione domani della lista per le prossime elezioni provinciali e una quota le consegneremo al Presidente Provinciale della Lega per permettere la presentazione del candidato alla Presidenza Ottavio De Martinis che altrimenti, a nostro giudizio, avrebbe avuto delle difficoltà. Ora, noi con grande senso di responsabilità non abbiamo preteso come Fratelli d’Italia che la candidatura alla Provincia fosse utile per risolvere questioni terze, nello specifico quelle inerenti il Comune di Montesilvano, ma a questo punto, mutuando il metodo usato da altri, chiediamo comunque che la Lega chiarisca e risolva le questioni aperte al Comune di Pescara inderogabilmente prima della data del prossimo 18 dicembre”. Lo ha detto il Coordinatore di Forza Italia Lorenzo Sospiri ufficializzando la chiusura delle procedure per la presentazione della lista Forze di Libertà alle prossime elezioni provinciali.
“Domani, domenica 28 novembre – ha ricordato il Coordinatore Sospiri –, scadranno i termini per la presentazione delle liste in sostegno del candidato alla Presidenza. Forze di Libertà ha raccolto molte più firme di quelle necessarie e una quota le consegneremo al Presidente Provinciale della Lega, con grande senso di appartenenza, di coerenza e di lealtà non saremo generatori di divisioni all’interno della coalizione. Per questa stessa ragione, dimostrando senso di responsabilità, non abbiamo preteso, come ha fatto Fratelli d’Italia, che questioni terze rispetto alle elezioni provinciali venissero risolte anzitempo e, solo perché è stata chiusa la vicenda politica su Montesilvano ha assicurato il proprio appoggio al candidato alla presidenza Ottavio De Martinis, sindaco di Montesilvano, che invece noi abbiamo sempre stimato e considerato un ottimo candidato, al pari di molti altri amministratori della nostra provincia. Tuttavia ci pare evidente che a questo punto il metodo di lavoro introdotto e voluto da altri debba essere speculare rispetto ad altre analoghe situazioni. Ovvero, ci attendiamo e chiediamo che le problematiche sollevate dalla Lega al Comune di Pescara trovino un chiarimento definitivo da qui alla data delle elezioni del 18 dicembre. Tradotto, non dividiamo il centrodestra, ma ci aspettiamo che prima del 18 dicembre arrivino le necessarie risposte della Lega sulla querelle aperta su Pescara, che riguarda ovviamente tutta la coalizione, dunque anche Forze di Libertà che di quella alleanza è una delle azioniste principali”.

Related posts

In arrivo a settembre il nuovo lavoro degli Hence

admin

“Maria Callas, la Divina” di Daniela Musini vince il prestigioso Premio Firenze per il Teatro

admin

Pescara: Scenari Europei, il programma

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy