Politica

Chieti, lavori sulle strade: sì della Giunta a interventi per 356.000 euro

Il sindaco e l’assessore ai lavori pubblici: “La manutenzione sarà la nostra priorità per rigenerare Chieti”

Chieti. Dopo il primo lotto di interventi di messa in sicurezza delle strade cittadine avviato dall’Amministrazione per tamponare i danni causati dalle piogge e dall’annosa assenza di manutenzione, arriva il sì della Giunta a lavori per 356.000 euro su altre arterie cittadine. I primi interventi riguardano il primo tratto di via Fontanelle, parte della Tiburtina, via Liri, via Picena, via Mattoli, Strada per il canile, a cui si aggiungono interventi urgenti segnalati dalla cittadinanza. Gli ulteriori lavori decisi dall’esecutivo cittadino, partiranno nei prossimi mesi, con il progressivo miglioramento delle temperature, in modo da consentire una maggiore presa degli asfalti.

“La manutenzione della città è una delle priorità del nostro mandato amministrativo a cui dedicheremo le maggiori risorse a nostra disposizione e che cercheremo allo scopo, perché Chieti sia più sicura e accessibile – precisano il sindaco Diego Ferrara e l’assessore ai Lavori Pubblici, Stefano Rispoli – In virtù di tale indirizzo, in questi mesi stiamo procedendo a partire dalle situazioni di emergenza, per arrivare a un’azione pianificata ed estesa a tutta la città, perché ovunque c’è bisogno di agire. Da questo nascono i lavori varati in Giunta oggi, concepiti a ristoro dei danni della pioggia, ma anche di anni di mancati interventi. Si tratta lavori di manutenzione straordinaria delle strade cittadina più rovinate, un piano di intervento che però riguarda anche vari edifici scolastici, perché oltre alle strade, le scuole sono al centro della nostra attenzione e tutte le risorse verranno indirizzate su questi due ambiti.

Appena redatti i progetti esecutivi, si procederà a blocchi, in modo da semplificare ancora di più le procedure. Con questo provvedimento daremo il via all’iter della manutenzione straordinaria di varie strade comunali per 62.841,50 euro, un lotto aperto per intervenire dove serve o si manifesta l’urgenza; alla manutenzione straordinaria di viale Amendola, viale Europa e via Amiterno per 62.303,20 euro; agli interventi in via Maiella, via Santa Maria Calvona e via Paolucci, per un importo di 99.157,85 euro; alla manutenzione straordinaria via Ricciardi e via Pescara per un importo di 98.844,03; a interventi di manutenzione straordinaria su edifici scolastici per un importo di 33.629,15 euro. Questo il quadro che seguiremo scrupolosamente affinché i tempi di realizzazione siano veloci e i lavori sostenibili e che avremo modo di ampliare, destinando le risorse che riusciremo a rinvenire nel bilancio o a reperire attraverso altri canali a tutti gli altri fronti che ci sono stati segnalati dalla cittadinanza stessa. Sulla manutenzione, nei fatti, agisce la prima forma di partecipazione all’amministrazione della cosa pubblica, perché a dettare le priorità è proprio il dialogo con la cittadinanza”.

Related posts

Lo scrittore Francesco Ricci presenta a Chieti il suo libro “Passi di danza pensante”

admin

A Città Sant’Angelo “Dall’Etna al Gran Sasso”

admin

Sospiri e Croce su diffida per mancata riapertura Le Naiadi

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy