Cultura e eventi

Chieti, luminarie-tributo a Raffaele Fraticelli

Sindaco e De Cesare: “Un augurio alla città per ricordare il suo poeta autorevole e amato”

Chieti. L’Amministrazione ricorda il poeta teatino Raffaele Fraticelli a un mese e mezzo dalla scomparsa, illuminando il secondo tratto di Corso Marrucino con i versi della poesia “Zì Carminuccio al pranzo di Natale”, tratta dalla raccolta “Giorni di festa e dintorni”.

“Un tributo che arriva davvero dal profondo del nostro cuore – così il sindaco Diego Ferrara – Un augurio pieno di sentimento, quello di Fraticelli, attraverso una poesia a lui molto cara, dedicata alla tradizione del pranzo di Natale, ma anche ai legami e a un’identità abruzzese che per il nostro poeta è stata determinante in tutte le sue opere”.

“Abbiamo voluto dedicare alla sua memoria il nostro augurio di Buon Natale per la città – così l’assessore agli Eventi Paolo De Cesare – trasformando le sue parole in luminarie e collocandole nella seconda parte del corso principale di Chieti, dove scorre la città soprattutto in queste feste. Le scritte rimarranno a Chieti e vi invitiamo a fotografarle e a farle diventare un augurio speciale, teatino e abruzzese insieme, com’è stata speciale la sua poetica e la sua poliedrica attività artistica per la città e per l’Abruzzo tutto”.

Related posts

Pescara, al via la scuola della tecnica calcistica del Direttore Sportivo Cristian Orta

admin

“Il muto codice del colore”, esposizione di Carlo Rivieri al Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi

redazione

Monsignor Galantino a Farindola

admin

Leave a Comment