Cultura e eventi

Abbateggio, il Sindaco Antonio Di Marco ha illustrato ai cittadini i programmi futuri nei prossimi mesi

Pescara. “Spiegare le attività svolte e condividere il percorso di questi 30 mesi di amministrazione: me lo hanno chiesto i cittadini e io ho accettato volentieri la proposta di organizzare un incontro pubblico con i cittadini di Abbateggio”. Così dichiara Antonio Di Marco, all’indomani dell’assemblea con gli abitanti di Abbateggio, che hanno partecipato numerosi all’incontro con il loro Sindaco, nei locali dell’asilo comunale.
Durante l’incontro sono stati illustrati diversi finanziamenti che riguarderanno il Comune, tra cui:
250.000,00 euro per il completamento dei lavori della chiesa della Madonna dell’Elcina; il finanziamento destinato al centro storico di € 140.000,00 con apporto concreto di idee e suggerimenti per il miglioramento del borgo; € 87.000,00 per la realizzazione della banda larga; 345.000,00 € per la sistemazione della frana di via Italia – La fonte e infine il finanziamento di € 455.000,00 per l’intervento programmato dall’ACA di collettazione del depuratore nel centro storico.
Anche su sollecitazione dei cittadini sono state affrontate diverse questioni, come quelle riguardanti i provvedimenti TAR per le cave di gesso in località Cusano, la richiesta di finanziamento per la chiesa di San Lorenzo Martire, chiusa a seguito degli eventi sismici, e la sistemazione dell’area verde in via Aldo Moro. Si è parlato inoltre di nuovi progetti, come la realizzazione di un parco giochi per bambini e l’attivazione del Gruppo di volontari – Protezione Civile Comunale. Tra gli interventi legati alla futura, ma prossima, progettualità per Abbateggio, il Sindaco Di Marco ha comunicato che sono in programma il completamento del Campo Sportivo, la realizzazione di un Monumento agli Emigranti che sarà collocato nel piazzale antistante l’Abba Cafè, il Sentiero attrezzato per la Cascata di Cusano, il completamento del Museo Archeologico di Valle Giumentina. Entro Natale, infine, grazie all’iniziativa salva vita promossa dalla Giunta regionale d’Abruzzo, il Comune si doterà di un defibrillatore semiautomatico esterno (DAE).
“Quella di ieri è stata un’importante occasione di partecipazione e di confronto tra amministrazione comunale e cittadini, portatori di interessi pubblici e residenti, poiché abbiamo ascoltato la Comunità per comprendere se le nostre idee di sviluppo incontrano le aspettative e le esigenze dei cittadini. La partecipazione dei miei concittadini con le loro famiglie a questo incontro, con spirito di collaborazione e condivisione, svolgendo un ruolo attivo e di responsabilità, è per me molto significativo, poiché la partecipazione non è solo una modalità di acquisizione del consenso, ma anche e soprattutto una forma di legittimazione delle scelte di interesse pubblico”.

Related posts

“Blue”, il nuovo singolo di Granger

redazione

“Wait or you to come back” il nuovo singolo di Dafney

redazione

Pescara, al via il servizio di sorveglianza nell’area di risulta

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy