Cronaca

Screening di massa nei Comuni della provincia di Chieti

Il Presidente della Provincia, Francesco Menna: “Auspico ampia partecipazione”

Chieti. “Al via già da domani gli screening di massa nei Comuni della provincia di Chieti prima del rientro a scuola degli studenti, dei docenti e del personale Ata. Preciso che gli screening verranno effettuati sull’intera popolazione solo in quei Comuni che lo scorso 29 dicembre 2021 sono stati invitati dalla Asl Lanciano Vasto Chieti tramite una nota a firma del Direttore generale Thomas Schael ad organizzare giornate di tracciamento delle positività a seguito dell’incremento dei casi da infezione da Covid 19 e che tutti gli altri Comuni non interessati dalla nota procederanno invece allo screening sulla sola popolazione scolastica”. Lo dichiara il Presidente della Provincia di Chieti, Francesco Menna al termine della riunione tenutasi questa mattina che ha definito le modalità di svolgimento degli stessi.
“Il Direttore della Asl, Thomas Schael ha provveduto ad acquistare 50mila tamponi antigenici per poter garantire la disponibilità dei test per tutti i Comuni e che gli stessi, qualora interessati, potranno aderire allo screening entro le ore 12 di domani 7 gennaio inviando la richiesta alla Direzione generale della Asl. Qualora alcuni Comuni non dovessero riuscire ad organizzare lo screening potranno comunque aderire allo screening presso altri comuni per la sola popolazione scolastica”, precisa il Presidente Menna che fa sapere che nei prossimi giorni il Prefetto di Chieti, Armando Forgione convocherà il tavolo “Salus et Spes” per fare il punto della situazione sui contagi da Covid 19 nei Comuni della Provincia di Chieti e le eventuali misure da adottare.
“Per quanto riguarda lo screening sulla popolazione scolastica – continua Menna – preciso che il tampone antigenico rapido verrà effettuato a tutti gli scolari e gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado facendo dunque riferimento alla frequenza scolastica in atto dei bambini e dei ragazzi oltre ovviamente ai docenti e al personale scolastico. Auspico ampia partecipazione da parte di tutti. È dovere di ciascuno di noi contribuire a contrastare la diffusione del virus ed interrompere la catena del contagio”, conclude il Presidente Menna che raccomanda comunque il rispetto delle basilari regole di comportamento come l’uso della mascherina anche all’aperto, il mantenimento della distanza interpersonali, il lavaggio frequente delle mani e l’uso del gel igienizzante.

Related posts

Giulianova. Evento storico Italia Polonia in ricordo di Novizzo Cittadini

redazione

Alberi a rischio cedimento, la Asl interviene negli ospedali e Pta del Chietino

redazione

Incontro con Sevel su misure di prevenzione Coronavirus

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy