Sport

La Sieco Service Ortona fermata da un Super Cuneo: finisce 3-0 per i padroni di casa

Ortona. Sono stati diciotto metri fatali per la Sieco Service Impavida Ortona che perde per tre set a zero contro una BAM Acqua S.Bernardo Cuneo praticamente perfetta. I primi nove metri dei diciotto, sono quelli della linea di fondo nella metà campo impavida, che ha visto gli ortonesi sbagliare quindici servizi. Gli altri nove metri sono quelli della linea di fondo avversaria, dalla quale sono arrivate tante bordate che hanno messo in seria difficoltà la ricezione ortonese. E con una ricezione non ottimale, va da sé che anche le linee offensive hanno avuto molta difficoltà, anche alla luce dello stato di grazia del muro cuneese. In tutti i parziali, i ragazzi di Coach Lanci sono partiti bene, tenendo testa ad un avversario in gran forma ed efficace in tutti i fondamentali. Non di rado la Sieco si è anche trovata avanti di due o tre punti, prima di subire l’immediato ritorno dei padroni di casa. Escludendo i liberi e il solo Del Frà, tutti, anche chi è subentrato dalla panchina ha sbagliato almeno un servizio e questo alla lunga ha senza dubbio pesato. Coach Lanci le prova tutte, mischiando le carte in tavola ma contro un Cuneo così cinico c’è stato davvero poco da fare. Bene anche il muro dei padroni di casa che alla fine ne conteranno otto contro i quattro della Sieco.

Coach Lanci: «Non è stata di certo la nostra miglior gara. Merito loro, ma anche demerito nostro. Ma non è il caso di rimuginarci troppo. Dobbiamo pensare alla prossima in casa che per noi è importante per proseguire verso il nostro obiettivo che è la salvezza. Dobbiamo ripartire dagli ultimi punti del terzo set perché è proprio quella la vera Sieco. La vera Sieco è una squadra che non molla mai, che lotta ad ogni pallone e questo oggi ci è un po’ mancato.»

Primo Set: Coach Lanci si affida a Ferrato al palleggio e Santangelo opposto. Le bande sono De Paola e Pessoa mentre i centrali Capitan Elia e Molinari. Libero Fusco I Padroni di casa invece schierano Pedron in cabina di regia e Da Silva opposto. Preti e Botto schiacciatori. Al centro giocheranno Codarin e Sighinolfi. Bisotto Libero

La prima palla è tra le mani di Antonio De Paola. Anche il primo punto per Ortona dopo che Santangelo ha ben finalizzato una ricostruzione. Poi Lo stesso De Paola sbaglia il servizio 1-1. Pesta la linea dei tre metri Santangelo 2-1. Out la diagonale di Preti 2-3 Cuneo – Ortona. Invasione aerea di Ferrato 6-6. Buono il pallonetto di Pereira Silva, 8-9. Ancora un errore al servizio, questa volta è Ferrato 11-12. Murato de Paola 14-13. Botto schiaccia sul muro 16-13. Santangelo riesce a fare il cambio palla 17-14. Sighinolfi ferma Pessoa 19-14. Invasione di Cappelletti, appena entrato 21-14. Preti allunga ancora 23-14. Pessoa chiuso ancora da Sighinolfi 25-14.

Secondo Set: C’è Fusco al posto di Molinari e Codarin fa 1-1 al centro. Bravo Santangelo a trovare lo spiraglio giusto 2-2. Doppio Ace per Santangelo 4-2. Wagner cerca ma non trova il mani-out 4-6. Santangelo fermato a muro 6-6. Fuori l’attacco di Pessoa 7-6. Lungo il servizio di Ferrato 8-7. Fabi blocca la strada di Pessoa 8-9. Mani-Out di Cappelletti 10-10. Fuori l’attacco di Botto 12-13. Ace di Pedron 14-13. Elia trova un buon primo tempo 15-14. Errore dai nove metri per Ferrato 17-15. Fuori l’attacco di Fabi 17-14. Tira forte invece Santangelo 19-17. Santangelo ci prova ma il suo attacco finisce sulla rete 21-19. Elia trova il muro di Sighinolfi 22-19. Wagner picchia forte in lungo-linea 23-20. Ancora Wagner conquista il Set-Ball prima e poi anche il set.

Terzo Set: Fuori il servizio di Pessoa 1-0. In ritardo l’opposto di Cuneo che manda fuori il pallonetto 1-2. Sulla linea l’attacco di Wagner 4-4. Botto finalizza un contrattacco 6-4. Invasione di Ferrato 8-4. Questa volta è punto per Santangelo 8-5. Sbaglia dai nove metri anche Cuneo 10-7. Ace per Pessoa 11-8. Fuori il lungolinea di Preti 11-10. Astuto pallonetto di Preti 14-10. Fuori l’attacco di Santangelo 15-10. Fabi trova il muro su Botto 16-11. Errore al servizio di Cuneo 18-12. Anche Bulfon sbaglia 19-13. Invasione di Botto 21-15. Mani out di Bulfon su Preti 22-16. Ferrato sbaglia il servizio 23-17. Out il pallonetto di Pessoa 24-17. Invasione di Pessoa e la gara si chiude.

Sieco Service Impavida Ortona: Fabi n.e., Pessoa 14, Di Silvestre n.e., Benedicendi (L) N.e., De Paola 9, Fusco (L.) 55% POS. – 28% PERF, Santangelo 22, Del Fra, Bulfon, Molinari 8, Elia 1, Cappelletti 4, Ferrato 3.

BAM Acqua S.Bernardo Cuneo – Sieco Service Ortona 3-0 (25 – 14 / 25 – 21 / 25 – 18)

Durata Gara: 1h, 14’

Durata Set: 22’ / 25’ / 27’

Muri Punto: Cuneo 8 – Ortona 4

Aces: Cuneo 2 – Ortona 3

Errori Al Servizio: Cuneo 4 – Ortona 15

Percentuali Attacco: Cuneo 54% – Ortona 38%

Percentuali Ricezione: Cuneo: 60% POS. / 42% PERF. – Ortona 55% POS. / 29% PERF

Arbitri: Scotti Paolo e Santoro Angelo

Prossima Gara: Sabato 29 gennaio ore 19.00 Sieco Impavida Ortona – Delta Group Porto Viro

Related posts

Chieti, torna il Premio Prisco al Teatro Marrucino

redazione

Tombesi, il presidente gialloverde tra speranze e pensieri per la stagione ormai alle porte

redazione

Sambuceto Calcio, l’intervista a mister Montani

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy