Cultura e eventi Sport

Calcio a 5 Femminile, Vanessa&Company attese alla settima sfida

Pescara. Così scrive, sulla sua pagina Facebook, Vanessa Cristina Pereira, capitana del Pescara, alla vigilia della gara con il Kick Off: “La fantasia ci trasportanel mondo dei sogni, dove tutto ciò che vogliamo è possibile, il mondo reale funziona nella stessa maniera. L’unica differenza è che nei sogni tutto accade molto velocemente, mentre nella realtà il processo degli eventi è più lento, facendo in modo che il valore del viaggio sia molto più gratificante”. Viviamo per realizzare i nostri sogni e il viaggio lento e faticoso che ci porta nel mondo reale ad inseguire le nostre ambizioni rappresenta il valore più alto della nostre vite. Forse un concetto non nuovo ma estremamente esplicativo della profonda relazione che da sempre lega il mondo dell’immaginazione a quello della realtà, il sogno di una vittoria alla sua concreta realizzazione, la fantasia a quella volontà ostinata che è propria di ogni campione. Brava Vanessa a ricordare che i sogni devono alimentare i nostri sforzi quotidiani e, soprattutto, a ricordarlo alle sue compagne di squadra, in vetta alla classifica del campionato ma ancora lontanissime dal traguardo della vittoria.
Questa volta l’ostacolo si chiama Kick Off Milano, una avversaria di prima fascia che rappresenterà un’altra prova importante e indicativa per quantificare il percorso di crescita della squadra biancazzurra. La squadra lombarda, allenata da Riccardo Russo, si fonda, infatti, su un’ossatura consolidatasi negli anni, grazie all’apporto di giocatrici esperte e di qualità. Tra queste spicca la capitana Monica Atz, trentunenne centrale difensiva brasiliana di grande forza atletica, con i suoi 181 centimetri di altezza e 65 kg di peso, e da sempre guida tecnica e morale delle sue compagne. Le All Blacks possono poi contare sui gol sia della portoghese Vieira che della catalana Nona Navarro Saez, giunta in estate dal Breganze. Completano lo starting five l’ex Olimpus Angela Di Biase, portiere di sicuro affidamento, e un’altra veterana in maglia all blacks, la venticinquenne laterale Federica Belli, inurbatasi dalla Sicilia in quel di San Donato Milanese sin dal 2012. Gli innesti operati in sede di campagna acquisti riguardano, oltre a Nona, la spagnola ex Statte e Ternana, Guti, la giovane e promettente laterale Chiara Pernazza, proveniente dalla Thienese, e l’universale Zhanna Ferrario, talento del calcio a 11 votatosi nella passata stagione alla causa del futsal. Chiudono il poster due giocatrici esperte e dalle buone qualità tecniche quali la pivot brasiliana Caroline Pesenti e la laterale Elvira Peruzza. L’ex Borgonuovo Alessia Pecoraro, giovane e promettente portiere di soli 21 anni, funge da riserva alla Di Biase, mentre sinora vani sono stati i tentativi di tesserare, l’espertissima n. 1 ucraina, classe 1981, Nadia Tsyba. Cinque le gare giocate in campionato dalle milanesi, tre le vittorie, tutte casalinghe, e due le sconfitte, di misura, accusate sui difficili campi di Cagliari e Terni. L’altisonante vittoria di 8-1, con il quale domenica scorsa le All Blacks si sono sbarazzate dello Statte, testimonia in modo chiaro e tangibile il raggiungimento di uno stato di forma ottimale da parte delle ragazze guidate da Riccardo Russo. Un impegno quindi per il Pescara da prendere con le molle se non si vogliono correre rischi inutili quanto nocivi.
Dall’infermeria biancazzurra, intanto, giungono buone notizie: Adrieli Bertè è recuperata e sarà della partita come anche Tampa, rimasta a Falconara precauzionalmente a riposo. Nessun problema per mister Segundo, quindi, alle prese con il solito dilemma. Chi tra i pali ? Antonaci o Vecchione ?
L’invito ai tifosi è quello di sempre, sostenere numerosi e con forza il dream tean biancazzurro. La gara si annuncia altamente spettacolare e si spera in una presenza massiccia sugli spalti del PalaRigopiano. Attenzione all’orario della gara, questa volta anticipato alle 15.30, quando Angelo Vocino (Roma 1) e Nicola Carbonari (Pesaro), coadiuvati al cronometro da Gianluca Rutolo (Chieti), daranno inizio alla partita. E come direbbe Vanessa … Ótimo final de semana a todos!

Related posts

Blue Mama Records presenta “A Night In Blue” presso lo storico Jazz Club Torino

redazione

L’Aquila, Arbitri: La sezione di Ostia Lido vince la Refereerun a staffetta. Pescara prima tra le formazioni miste

redazione

Sirente Bike Marathon-Ana Aielli, quarta edizione consegnata agli archivi e nel segno del fair play tra Paolo Colonna e Mario Di Mattia

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy