Sport

L’Under 17 del Chieti Calcio Femminile allenata da Marija Vukcevic si qualifica per la prima volta alla Fase Nazionale del Campionato

Chieti. Prestigioso traguardo raggiunto dall’Under 17 del Chieti Calcio Femminile allenata da Marija Vukcevic, alla sua prima stagione in panchina: le ragazze neroverdi si sono qualificate per la prima volta alla Fase Nazionale del Campionato di categoria piazzandosi matematicamente al secondo posto del girone dietro la Jesina (contro la quale il Chieti giocherà il 6 aprile a Lettomanoppello) ad una partita dal termine della Prima Fase. Nel girone, oltre a Chieti e Jesina, c’erano i Delfini Biancazzurri, l’Ascoli Calcio 1898 Fc S.p.a., l’A.S.D. Recanatese, l’Yfit Macerata e il Teramo Calcio S.r.l..

Da sottolineare che nell’Under 17 del Chieti giocano, oltre a ragazze che arrivano da fuori città o regione, quelle che sono cresciute nella Scuola Calcio della società neroverde o che negli ultimi due anni hanno frequentato il Settore Giovanile della squadra (a testimonianza della grande attenzione che la società dà al settore giovanile).

Molto soddisfatta del grande traguardo raggiunto è Marija Vukcevic che ha saputo trasmettere alle sue giovani ragazze tutta la sua grinta e l’esperienza di tanti anni da giocatrice ad alti livelli: “Sono molto orgogliosa delle mie ragazze per lo storico traguardo che hanno raggiunto. Sicuramente rispetto alle altre squadre che si sono qualificate, noi siamo quella nella quale le giocatrici si conoscono da meno tempo visto che lavoriamo insieme da soli sei mesi. Quando ho sposato questo progetto della società insieme alla mia collega Giada Di Camillo ci siamo date subito l’obiettivo di raggiungere la Fase Nazionale del Campionato e dunque siamo molto soddisfatte di averlo fatto. Penso che la società e tutto lo staff neroverde, la Prima Squadra possano essere orgogliosi di queste ragazze. Il gruppo, se continua così, rappresenta il futuro della Prima Squadra. Io cerco di trasmettere tutto ciò che so, di mettere le giocatrici a proprio agio, di convincerle a lavorare duro. Faccio i complimenti a tutto il gruppo e al Capitano della squadra Ilaria D’Intino che stimo moltissimo: anche se è molto silenziosa, riesce a trasmettere tanto alle sue compagne senza magari parlare visto che a volte non bisogna per forza essere un capitano leader che parla sempre. Lei ha questa dote ed è un punto di riferimento per tutte le mie ragazze. Sono due anni che è nel giro della Prima Squadra. Ringrazio la società per avermi dato questa bella opportunità: io sono alla prima esperienza da allenatrice, tutte le emozioni che vivevo da calciatrice ora le sto vivendo dalla panchina dunque da un’altra prospettiva, ma sono sempre emozioni uniche! Sono molto orgogliosa di questa mia prima stagione in panchina con i colori neroverdi che sento miei, come del resto sento un po’ mia la città di Chieti”.

Nella Fase Nazionale il Chieti sarà inserito in un girone con sei squadre: affronterà le prime di tutti gli altri gironi della Prima Fase provenienti da Toscana, Lazio, Marche, Emilia Romagna (due squadre). Saranno quattro i gironi e passeranno alla fase successiva solo otto squadre e poi ci saranno le finali. Il Chieti avrà la possibilità di confrontarsi contro compagini mai affrontate a livello giovanile. Nell’ultima partita della Prima Fase contro la Jesina, prevista come detto il 6 aprile a Manoppello, il Chieti farà l’ingresso in campo con qualche bambina della Scuola Calcio del Chieti insieme ai bambini della Scuola Calcio del Lettomanoppello che ha ospitato la squadra neroverde per tutta la Prima Fase e lo farà anche per quella Nazionale.

Related posts

Una vittoria davvero “impavida”. Battuta Siena dopo cinque set emozionanti

redazione

Civitella Alfedena, Matteo Tarolla trionfa alla Cronoscalata ciclistica

redazione

Stefano Travaglia in esclusiva a SuperNews: “Giocherei contro Rafa Nadal altre mille volte. La top 50 il sogno per il 2021”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy