Cronaca

La Pediatria della Regione Abruzzo al Congresso Nazionale di Pediatria a Sorrento

Il Congresso Nazionale di Pediatria si terrà a Sorrento dal 18 al 21 Maggio 2022.
L’evento, promosso ed organizzato dalla Società Italiana di Pediatria (SIP), è il più importante appuntamento annuale di formazione della Pediatria Italiana e, dopo le ultime due edizioni che si sono svolte interamente in modalità telematica a causa della pandemia, tornerà finalmente in presenza.
Il Congresso Nazionale di Pediatria sarà un’occasione per riunire i Pediatri di tutta Italia, favorendo la condivisione delle più aggiornate conoscenze in ambito pediatrico, attraverso centinaia di relazioni frontali di relatori che presenteranno le novità e le ricerche nei vari ambiti di competenza, con ampie discussioni guidate e tavole rotonde con i massimi esperti nazionali.
La Clinica Pediatrica di Chieti, diretta dal Professor Francesco Chiarelli, è stata fin da subito coinvolta nell’organizzazione dell’evento, contribuendo alla redazione del programma del Congresso che, quest’anno, vedrà trattati importanti temi come, ad esempio, quello sulla medicina di precisione, grazie alla quale, attraverso cure personalizzate, si sta cambiando la storia naturale e il destino di alcuni bambini affetti da tumori e patologie complesse che fino a pochi anni fa erano considerati incurabili. Si parlerà, inoltre, di salute psicofisica in età pediatrica, di nutrizione, di malattie allergiche, metaboliche, reumatologiche e di malattie croniche non trasmissibili come il diabete mellito. Si farà, inoltre, il punto della situazione sulla pandemia da SARS-CoV-2 e sui vaccini per COVID-19 nei bambini e adolescenti.
Il Professor Chiarelli, che fa parte anche del Consiglio Direttivo della SIP, sarà relatore in numerose sessioni che si terranno durante il Congresso e sarà tra i massimi esperti incaricati di tenere le relazioni dei corsi precongressuali del 18 Maggio.
Il Congresso si aprirà, infatti, con quattro corsi di formazione: i corsi di ecografia pediatrica e di spirometria, il corso per gli accessi vascolari guidati e quello sulla ricerca. In particolare, il Professor Chiarelli interverrà durante il corso sulla ricerca in Pediatria che rappresenta un’opportunità di aggiornamento professionale pensata soprattutto per i giovani pediatri, nella consapevolezza che solo attraverso la ricerca scientifica l’assistenza pediatrica in Italia può stare al passo con gli altri Paesi europei ed extraeuropei.
A tal proposito, la Presidente della Società Italiana della SIP, Annamaria Staiano, ribadisce che “il filo conduttore di questa edizione del Congresso Italiano di Pediatria sarà la stimolazione alla partecipazione dei giovani alla ricerca scientifica”.
Ed è proprio sui giovani Pediatri in formazione che si vogliono accendere i riflettori: quest’anno, per la prima volta, infatti, il Congresso sarà rivolto anche agli Specializzandi provenienti da tutte le Scuole di Specializzazione in Pediatria d’Italia e la cui partecipazione è stata fortemente voluta dal Comitato Organizzatore. Sono, inoltre, dedicate ai giovani la sessione ‘Pediatria futura’ e 3 premi destinati agli abstract migliori presentati dai giovani Pediatri. Una scelta innovativa, basata sulla volontà di rinnovare la Società Italiana di Pediatria per aspirare ad una Pediatria Italiana sempre più aggiornata e in grado di affrontare le sfide della pratica clinica.
Ampio spazio sarà, infine, dedicato alle tematiche sociali: il Congresso sarà infatti, una molto opportuna occasione per parlare e discutere di diseguaglianza e di povertà, anche educativa e di migrazione, senza dimenticare i disastri umanitari delle guerre di cui i bambini sono le prime vittime. Per questo motivo il Consiglio Direttivo della SIP ha deciso di destinare il 3% delle quote di iscrizione al Congresso per la costituzione di un fondo per l’assistenza sanitaria a favore dei bambini dell’Ucraina.

Related posts

Firmato un Accordo quadro fra Agenzia di Sviluppo e Università dell’Aquila

admin

Una nuova figura professionale per la navalmeccanica in Puglia

redazione

Mariella Alessandrini confermata all’unanimità presidente de “la Conchiglia Onlus”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy