Cultura e eventi

Pescara, più tempo per candidarsi alla Giuria cittadina del Piano Traffico

Pescara. Sarà prorogata fino al 15 dicembre prossimo la possibilità di fare la domanda per diventare componente la giuria dei cittadini per l’aggiornamento del Piano Generale del traffico urbano (PGTU) di Pescara. Gli interessati potranno mandare la propria candidatura seguendo le indicazioni dell’avviso pubblico pubblicato online la cui scadenza prevista per il 20 novembre, verrà aggiornata.

“La redazione del PGTU prevede un programma di partecipazione pubblica che l’Amministrazione comunale intende fortemente sostenere al fine di coinvolgere il maggior numero di cittadini interessati al miglioramento del traffico cittadino e in generale delle condizioni di vivibilità e benessere del territorio comunale – spiega l’assessore alla Mobilità Stefano Civitarese Matteucci – La fase di consultazione non prevede la discussione dei dettagli del progetto, quanto la definizione e la valutazione delle modalità di perseguimento di obiettivi della politica dei trasporti urbani, in accordo con le preferenze collettive rilevate, ferma restando la responsabilità decisionale
degli organi istituzionali del comune. La Giuria dei Cittadini sarà composta da cittadini estratti a sorte tra quelli che, in risposta all’avviso, manifesteranno il loro interesse a farne parte. L’estrazione casuale dovrà garantire una adeguata rappresentazione delle diverse caratteristiche della popolazione di Pescara, in base alle seguenti specifiche:
numero: 6 uomini, 6 donne;
età: 3 tra 14-29 anni, 6 tra 30-64 anni, 3 oltre 65 anni;
condizione lavorativa: 3 studenti, 3 pensionati, 2 casalinghe, 1 professionisti, dirigenti,
imprenditori, 1 commercianti/artigiani, 2 impiegati/operai, precari.
I componenti la giuria saranno invitati a partecipare ad almeno due riunioni: nella prima sarà discussa la versione finale dello schema di piano del traffico; nella seconda sarà discussa la priorità delle strategie di intervento. La partecipazione alla giuria non prevede alcuna forma di compenso né di rimborso spese”.

Per partecipare. Tutti i cittadini interessati devono presentare apposita domanda mediante la compilazione della scheda scaricabile dal sito al link sottostante, da trasmettere in una delle seguenti modalità: deposito al protocollo generale del Comune di Pescara; invio di una mail al seguente indirizzo: pardi.piergiorgio@comune.pescara.it.

La documentazione disponibile qui:
http://versopescara2027.comune.pescara.it/pgtu-la-giuria-dei-cittadini/

Related posts

Libia, in questo momento attività petrolifere a rischio

admin

Francavilla al Mare, il Movimento 5 Stelle si prepara in vista delle elezioni comunali

admin

Pescara, la Guardia di Finanza sequestra 55 mila prodotti di elettronica senza requisiti di sicurezza

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy