Cultura e eventi

CulturAurum, verso un’eccezionale settimana

Eccezionale settimana dal 3 al 10 luglio. CulturAurum ha in serbo una settimana di grande prestigio con nomi ed eventi di grande spessore. Ci saranno: il Coro Puccini di Chieti, Vincenzo Olivieri, tre serate di Concerti sotto le stelle, la giornata del Parco nazionale della Maiella con uno straordinario spettacolo di Milo Vallone dedicato a Celestino V, la Compagni di Canto popolare Abruzzo forte e gentile, la presentazione del libro di Franco Di Tizio dedicato alla sua produzione letteraria e poi due mostre di Bruno Di Pietro e collettiva di Giorgio Del Bono.

In allegato gli inviti.

E’ stato rinviato lo spettacolo di giovedì 7 luglio “A noi ci piace ancora” per problemi del gruppo teatrale.

Dal 03 all’11 luglio – Sala Alambicchi, mostra “Oxigen” di Bruno Di Pietro. Inaugurazione 4 luglio ore 18.00.

03 luglio – ore 21.15 – Piazzale Michelucci, Concerto “Coro Puccini” di Chieti: “arie di opere ed operette”.

04 luglio – ore 21.15, Piazzale Michelucci, “Concerti sotto le stelle” – Organizza Associazione Castelnuovo Tedesco – Direttore Artistico Maurizio Di Fulvio

I love Cinema

Rossella Rezzolla – Orchestra Duchi D’acquaviva

Direttore Nataliya Gonghak artista ucraina.

Ad aprire il primo appuntamento della 29a edizione di CSLS è la chitarrista pescarese Rossella Rezzolla con l’esecuzione della famosa Fantasía para un gentilhombre di Joaquín Rodrigo. Si continuerà con l’Orchestra “Duchi d’Acquaviva”, che, costituitasi ad Atri (Teramo) nel 2008, ha collaborato con solisti di livello internazionale, tra i quali i pianisti Pasquale Iannone, Eugen Indjic, Nina Tichman e Yevgeni Moguilevski, i violinisti Ida Bieler e Marco Rogliano, i violoncellisti Ivan Monighetti, Maria Kliegel e Valentin Radutiu, i flautisti Angelo Persichilli e Andrea Oliva, il fagottista Valentino Zucchiatti, ecc. Nel concerto si presenta un coinvolgente programma di musiche da film.

05 luglio – ore 18.00, Sala Tosti – Presentazione libro Franco di Tizio “La mia attività letteraria” (edizioni Ianieri)

05 luglio – ore 21.15, Piazzale Michelucci – Vincenzo Olivieri in “Non è mai troppo Abruzzo: Vi insegno la bellezza” – Produzione TSA (Teatro stabile abruzzese)

06 luglio – ore 21.15, Piazzale Michelucci, “Concerti sotto le stelle” – Organizza Associazione Castelnuovo Tedesco – Direttore Artistico Maurizio Di Fulvio

D’Annunzio in jazz

Stefania Di Fulvio

Danilo Proia & Maurizio Di Fulvio Ensemble

La giovane chitarrista e cantante Stefania Di Fulvio apre uno spettacolo originale, fatto di recitazioni poetiche, commentate e vivificate dalla musica. La Figlia di Iorio di Gabriele D’Annunzio, scrittore che faceva della ricerca il fondamentale elemento di sviluppo artistico, è la fonte principale d’ispirazione che si realizza nel progetto musicale di Maurizio Di Fulvio e nella visione avanguardistica della regia di Danilo Proia, la cui idea è quella di mettere insieme il jazz con il teatro. Fanno parte dell’Ensemble anche la cantante Simona Capozucco, il contrabbassista Ivano Sabatini e l’attrice Elisabetta Femiano, prestigiose figure artistiche internazionali. Le scenografie sono a cura di Marco Leonzio.

08 luglio – ore 10/23.30, sala d’Annunzio, sala Tosti e Piazzale Michelucci –

Un Punto di Maiella a cura del Parco Nazionale della Maiella

Analisi delle azioni e dello stato del Parco Nazionale della Maiella–

Presiede Lucio Zazzara, Presidente del Parco Nazionale della Maiella.

ore 10:00 – L’Ente Parco Nazionale della Maiella si racconta

Incontro/conferenza per presentare e raccontare l’Ente Parco Nazionale della Maiella.

Le sue peculiarità, la sua fruibilità, la storia, la cultura, la biodiversità, in una parola: l’immenso patrimonio del Parco.

Parteciperanno: Presidenza e Direzione dell’Ente; Consiglio Direttivo dell’Ente; Sindaci dei Comuni del Parco; Tecnici del Parco.

ore 16:30 – Il Maiella Geoparco Unesco

Il Parco Nazionale della Maiella da un anno ha ottenuto il prestigioso riconoscimento da parte dell’Unesco di Geoparco.

Un riconoscimento, che oltre all’indubbia valenza geologica del territorio del Parco (ben 95 geositi), va a riconoscere e a esaltare l’intero patrimonio del territorio del Parco, assieme alla presenza dell’uomo che sin da 600 mila anni fa ha caratterizzato, con la sua presenza, la sua arte, la sua maestria le terre che oggi rappresentato il territorio del Parco.

Parteciperanno: Presidenza e Direzione dell’Ente; Consiglio Direttivo dell’Ente; Sindaci dei Comuni del Parco; Tecnici del Parco; Comitato Tecnico Scientifico

ore 18:00 – Presentazione di due volumi

“Storia di cibo” di Gino Primavera

“Meraviglie e tesori della Maiella orientale” di Luigi Cicchitti

ore 20:00 – La Maiella a tavola

Le tipicità gastronomiche del Parco in degustazione nella splendida cornice dell’ Aurum

ore 21:30 – “Sul trono di Pietra, verso i sentieri di Celestino” – Regia di Milo Vallone

E’ una pièce allestita dalla Compagnia della Memoria ed incentrata sulla figura dell’illustre Pietro da Morrone (poi Celestino V), dagli eremi a Roma; e ritorno.
Nel corso della narrazione si racconteranno e ripercorreranno gli eventi che hanno portato il Santo dalla vita negli eremi abruzzesi al Soglio Pontificio per poi, dopo il celebre (e da Dante non celebrato) “gran rifiuto”, vederlo tornare in quegli eremi stessi che ancora oggi conservano intatti la bellezza e la spiritualità di quando il nostro protagonista li abitò. Lo spettacolo si avvale inoltre, della commistione dei linguaggi cinematografici e teatrali seguendo l’innovazione del progetto ideato dal regista Milo Vallone ormai dieci anni fa e da lui chiamato “CineprOsa”.

Dal 09 al 16 luglio, Sala Flaiano – Mostra Collettiva a cura di Giorgio Del Bono

Inaugurazione 9 luglio ore 18.00.

La rinascita nell’Arte “Una mostra per non dimenticare” 2^ edizione

Salviamo la Pineta Dannunziana

Pittura – Scultura – Grafica – Ceramica – Libri – Poesie

09 luglio – ore 21.15, Piazzale Michelucci: “IV° Festival della Saltarella e della musica popolare abruzzese” a cura della Compagnia informale di Canto Popolare “Abruzzo Forte e Gentile”

10 luglio – ore 21.15, Piazzale Michelucci, “Concerti sotto le stelle” – Organizza Associazione Castelnuovo Tedesco – Direttore Artistico Maurizio Di Fulvio

Omaggio alla terra del bel canto

Sara Ciancetta & Francesco Di Filippo

Paola Matarrese & Davide Burani

La serata inizia con il giovane duo costituito dalla cantane Sara Ciancetta e dal chitarrista Francesco Di Filippo che presentano un breve programma di standard jazz. I calici tintinnano e scoccano sotto le stelle con il duo emiliano che nella seconda parte del concerto rende omaggio ad alcuni grandi classici del repertorio d’opera. La cantante Paola Matarrese è uno degli esempi di eclettismo più straordinari del panorama musicale italiano e talento del 19° Zecchino d’Oro. Insieme a lei c’è Davide Burani tra gli arpisti più virtuosi, insegnante presso l’Istituto Diocesano di Musica Sacra di Modena e presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Achille Peri” di Reggio Emilia.

Related posts

“Il suono di questa città” di Daniele Pistone ha anche un video

redazione

Carovana No Hub del gas parte da Cupello, stoccaggio tra i più grandi d’Europa

admin

Allattamento al seno, a Chieti una settimana di incontri in Neonatologia

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy