Cultura e eventi

Pescara, in Comune convegno annuale dell’associazione ISA “Il benessere della donna”

Pescara. È il benessere della donna il tema del convegno promosso quest’anno dall’associazione ISA, presieduta da Ettore Cianchetti, direttore Eusoma Breast Centre ASL 02 Chieti. Appuntamento nella sala consiliare del Palazzo di Città, venerdì 24 novembre alle 16.30 (ingresso libero).

L’incontro ruoterà intorno al benessere – da mantenere o da ritrovare – con particolare attenzione a quello delle donne. “Sarà un pomeriggio dedicato al benessere della donna lungo tutto l’arco della vita, dall’infanzia alla senescenza, impreziosito da consigli sui corretti stili di vita”. Questo è quanto dichiara il prof. Cianchetti mentre Patrizia Cicconetti, vicepresidente ISA, aggiunge: “Ancora una volta, la nostra associazione ospiterà esperti di alimentazione, attività fisica, terapie alternative, per proseguire insieme il percorso di Educazione alla prevenzione, alla salute e, ovviamente, al benessere”.

Oltre al prof. Cianchetti, cui spetteranno le conclusioni, faranno i loro interventi tre relatori:

Anna D’Eugenio, medico nutrizionista specialista in nutrizione della donna nelle varie fasi della vita e nelle diverse situazioni patologiche. “Non si può iniziare un percorso di cura se non si è disposti a cercare l’origine nei nostri disagi – dichiara proprio la D’Eugenio -. La cura è ricerca e il risultato non è una formula fissa. Non esiste un toccasana, esistono delle possibilità a cui possiamo attingere ma che funzionano nella misura in cui possono essere integrate nel nostro percorso di vita.

Grazie alla visione d’insieme data dallo studio della Medicina Cinese Tradizionale abbiamo imparato che la dieta ha un grande potere nella salute dell’uomo”.

Andrea Di Blasio, dottore di ricerca in Scienze del Sistema motorio all’Università D’Annunzio (Chieti-Pescara). Da circa dieci anni studia le relazioni tra attività fisica e benessere della donna, tanto in quella sana, quanto in quella che versa in condizioni patologiche. Sua questa battuta: “Dio ha creato l’uomo prima della donna ma… si fa sempre una bozza prima del capolavoro finale!”.

Massimo Rinaldi, medico specialista in Chirurgia Oncologica, agopuntore e docente della Scuola di Agopuntura di Firenze. Illustrerà come “l’altra medicina” possa aumentare l’efficacia della medicina convenzionale integrandosi ad essa. “La medicina integrata è ormai una realtà – dichiara Rinaldi – e i dati che emergono dimostrano come l’utilizzo dell’agopuntura, dell’omeopatia, della fitoterapia, determinino un miglioramento dello stato di salute e una riduzione dell’utilizzo dei farmaci di sintesi.”

Modera il giornalista Paolo Castignani.

Related posts

Il prefetto Antonio Corona a Tornareccio per una lezione su come funziona lo Stato

admin

Vasto, raccolta alimentare della Confraternita della Sacra Spina e del Gonfalone

admin

U.t.e. di Torre de’ Passeri, al via i corsi informatica e ginnastica dolce

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy