Politica

Di Pasquale: “Regione non paga strutture alberghiere che accolgono profughi ucraini, indifferenza lascia sgomenti”

L’Aquila. “Continua l’irresponsabilità della Regione Abruzzo che nonostante le sollecitazioni non paga ancora le fatture alle strutture alberghiere che accolgono, da mesi, i profughi ucraini, anticipando risorse economiche proprie”: lo dichiara Manola Di Pasquale, presidente del Partito Democratico abruzzese.

Di Pasquale aggiunge: “La Regione è sorda alle richieste degli operatori dimenticando che l’accoglienza e la solidarietà sono valori costituzionali. Le strutture alberghiere svolgono di fatto una funzione sociale soprattutto se si pensa ai 104 minori ospiti a Giulianova. Le casse sono vuote, le bollette devono essere pagate e i viveri acquistati, è compito delle istituzioni e della Regione trovare soluzioni, anticipare le risorse necessarie, sollecitare lo Stato, non scaricare sugli operatori già gravati da tante problematiche. L’indifferenza alle legittime richieste delle strutture alberghiere lascia sgomenti: è espressione di una destra autoritaria che ambisce oltretutto a guidare l’Italia”.

Related posts

Montesilvano, FestEstiva 2018: gli appuntamenti dal’1 al 7 luglio

admin

Milly D’Abbraccio feat Brandon Lowe “Parole Parole” il nuovo tormentone dell’estate 2018

admin

Acqua Aca, Rifondazione Comunista: “Extra costi morosità in bolletta per pagare debiti malagestione”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy