Cultura e eventi

Tutto pronto per la terza edizione di Archi Panoramica

Folk revival, danze e enogastronomia d’eccellenza nel borgo di Archi, in un viaggio che dall’Abruzzo attraversa il Mediterraneo e arriva fino in America

Archi. Da “terrazza sul Sangro” a borgo con vista sul mondo: è questo che diventerà Archi domani, 6 agosto, a partire dalle 19:00. Tra tradizioni musicali locali e internazionali, arriva la terza edizione di ARCHI PANORAMICA, viaggio nel territorio e contaminazioni dal mondo.

Non solo festival, né semplice sagra, l’iniziativa organizzata e promossa dalla Pro Loco di Archi con il patrocinio del Comune di Archi e in collaborazione con il Complesso Bandistico Città di Archi, punta a regalare al pubblico atmosfere e suggestioni inedite in Abruzzo.

Nel piccolo borgo dell’entroterra abruzzese, l’evento delizierà i visitatori attraverso un percorso enogastronomico d’eccellenza, con piatti al gusto di tartufo e zafferano, specialità locali e sapori internazionali secondo le tappe dell’itinerario musicale scelto quest’anno.

Afroamerica, Mediterraneo e country life: il pubblico si troverà immerso tra i ritmi popolari e il contemporary folk abruzzese, d’Italia e del mondo. Canti archesi, stornelli e danze abruzzesi, musiche gitane, la magia del flamenco, il pop-soul internazionale, il funk, il rythm & blues, il gospel e la country music saranno protagoniste in questa edizione per una serata che farà venir voglia di ballare. Dalle 19 infatti musiche e danze itineranti accompagneranno i numerosi stand gastronomici con piatti al gusto di tartufo, olio e zafferano. Alle 23:00, in Piazza Marconi, cuore del centro storico del paese, ci sarà il concerto finale con i The Baron’s Band e il DJ set di Tony Zappa DJ.

Archi vanta una lunga tradizione musicale popolare, troppo spesso rimasta nell’ombra: un patrimonio che bisognava recuperare e che la Pro Loco ha pensato di far conoscere e valorizzare. Questa terza edizione è una tappa importante per continuare a promuovere la bellezza di Archi, il vigore dei suoi abitanti e dei suoi luoghi, ma anche il saldo legame che il borgo mantiene con le comunità di emigrati archesi. Archi Panoramica celebra il borgo anche attraverso il racconto delle radici che, affondano sì nel territorio, ma si nutrono dell’esperienza del viaggio e dell’apertura verso il mondo.

Quest’anno la manifestazione diventerà anche lo spazio per la cerimonia di premiazione del concorso musicale per band, musicisti, cantanti e cori Te fa cuscì cantà, 1ª Edizione del Premio Nazionale intitolato a Tommaso Melchiorre, archese e autore di alcune delle canzoni popolari archesi più note. Il concorso è stato realizzato con il patrocinio del Comune di Archi con l’intento di riscoprire e valorizzare il patrimonio musicale tradizionale del borgo di Archi invitando i partecipanti a realizzare il remake della canzone Arche bbelle, conosciuta ai più come Arch’è ‘gné l’amore. Sarà entusiasmante far sentire al pubblico le cover realizzate dai finalisti e accogliere tutti i visitatori per divertirsi, cantare, ballare e gustare insieme nell’incantevole borgo di Archi.

L’appuntamento è allora per domani, 6 agosto, dalle 19:00, nel borgo di Archi per vivere insieme l’evento dell’estate: Archi Panoramica, viaggio nel territorio e contaminazioni dal mondo.

Related posts

Il nuovo corso della Coged Pallavolo Teatina

admin

Un Mosaico per Tornareccio 2022: 14 artisti in gara per portare a 100 i mosaici esposti

redazione

Pescara, il consigliere comunale Pignoli ricevuto in Questura per i problemi di sicurezza

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy