Cronaca

Mosciano Sant’Angelo, Cisl AbruzzoMolise: “Ennesima tragedia sul lavoro. Il sindacato dice basta non si può morire sul lavoro”

Pescara. “E’ inaccettabile perdere la vita sul lavoro per la mancata applicazione delle misure di sicurezza e dei contratti. La sicurezza non è un costo”, – questo il commento della CISL AbruzzoMolise all’ennesima tragedia che si è registrata oggi, 13 settembre 2022, alla Metallurgica Abruzzese, azienda che produce reti metalliche a Marina di Mosciano Sant’Angelo (Teramo).
Gli incidenti e le morti sul lavoro restano l’emergenza più grande e sono uno sfregio ai valori fondamentali. Sindacati e imprese devono essere parte attiva di una strategia di contrasto fatta di controlli, investimenti e formazione.
Per fermare questa lunga scia di sangue bisogna rafforzare le misure di contrasto, servono misure repressive, più controlli, più ispettori e medici del lavoro. È evidente che c’è un problema di controlli e di ispezioni che non sono oggi sufficienti a garantire la salute e sicurezza dei lavoratori.
È necessario investire sulla formazione, a cominciare dalle scuole, per far crescere la cultura della prevenzione e sicurezza che è anche cultura della legalità. Bisogna diffondere, attraverso una grande alleanza tra istituzioni, parti sociali, scuola, bilateralità~ed anche i mezzi di informazione una vera educazione civica alla sicurezza nei luoghi di lavoro.
L’Agenda Cisl, un programma di 12 proposte per il nuovo Governo presentata dal Segretario Generale Luigi Sbarra questa mattina, pone l’accento sulle emergenze della sicurezza sul lavoro e rilancia il valore del Lavoro di qualità che vuol dire lavoro sicuro, con un piano nazionale contro le morti e gli infortuni, perché mentre la politica si accapiglia vediamo come quotidianamente nelle fabbriche, sui campi e nei cantieri continuano a morire più di tre persone al giorno.

Related posts

Chieti Scalo, padre e figlio sorpresi con la droga: denunciati dai Carabinieri

redazione

Presentata la guida “I Parchi cittadini di Pescara – la biodiversità sotto casa”

redazione

Chieti, cimitero monumentale: manutenzione ripristinata

redazione

Leave a Comment