Politica

Elezioni, M5S Chieti: “Ottimo risultato, ora continuare a lavorare per i cittadini”

Chieti. Il Movimento 5 Stelle in Abruzzo è la seconda forza politica con il 18,5%. Nella provincia di Chieti a livello numerico le cose sono andate anche meglio rispetto al resto della Regione dove abbiamo conquistato il 20%. È quanto sottolineato da Daniela Torto, appena riconfermata alla Camera dei Deputati, Fabio Stella, candidato al Senato nonché assessore alla Sanità del Comune di Chieti, e Luca Amicone, consigliere comunale del Comune di Chieti, nel corso di una conferenza stampa svoltasi oggi nel capoluogo teatino.
“Un risultato importante che conferma il grande lavoro svolto nel nostro territorio negli ultimi cinque anni – ha spiegato Daniela Torto, deputata teatina uscente e riconfermata anche per la prossima legislatura – I numeri che arrivano da Chieti, dove siamo la seconda forza politica, e dalle altre città teatine dimostrano che le scissioni, come avvenuto al Comune di Chieti, non pagano visti i numeri irrilevanti di Impegno Civico nonostante la presenza di politici cittadini espressione di quella forza politica. Paga piuttosto il mettersi al servizio del proprio territorio e delle esigenze dei propri cittadini, al di là del colore politico. Il mio obiettivo sarà quello di continuare a essere un punto di riferimento per Chieti e provincia, di ascoltare le periferie, e di portare avanti, quindi, le istanze e le problematiche locali e di far sentire la voce della mia gente nelle Istituzioni Mi riferisco, in particolare, alla sanità territoriale e quindi al potenziamento degli ospedali di Chieti, Guardiagrele e Ortona che stanno soffrendo moltissimo il grosso accentramento di forze politiche del pescarese. Insomma – ha concluso Torto – il M5S non è solo Rdc, come qualcuno racconta, ma la sola forza davvero progressista che sostiene i più deboli e i più fragili che certa politica ha dimenticato”.
“Le ultime elezioni confermano che il M5S è il vero punto di riferimento dell’area progressista sia a livello regionale che cittadino – ha sottolineato Fabio Stella, candidato al Senato nonché assessore alla Sanità del Comune di Chieti – Ora è necessario dare la massima rappresentatività ai nostri elettori soprattutto in Regione e a Roma. Chieti ha bisogno di molto, è una città purtroppo molto spesso dimostrata dalla maggior parte dei politici e delle forze politiche. Tant’è vero che c’è stato un sovraffollamento di candidati nel pescarese, mentre nel teatino l’unica eletta è proprio Daniela Torto del M5S. Personalmente continuerò a lavorare per il potenziamento dell’ospedale di Chieti e degli ospedali area interna teatina”.
“Voglio ringraziare tutto il gruppo M5S di Chieti – ha detto il consigliere comunale Luca Amicone – che ha contribuito a questa campagna elettorale e che ha sostenuto le nostre candidature in maniera importante. Per quanto mi riguarda continuerò a fare da trade union tra i cittadini, con le loro problematiche, e Daniela Torto con cui lavora in costante sinergia per trovare le relative soluzioni. A breve inizieremo a strutturarci come gruppi locali a Chieti e sono pronto, insieme ai nostri attivisti, a dare il massimo contributo per costituire l’espressione del grande lavoro che si porta avanti da anni su Chieti e sui comuni limitrofi”.

Related posts

Montesilvano Colle entra tra i Borghi Autentici d’Italia

admin

Migliaia di libri di 16 editori abruzzesi con lo sconto del 20% per gli iscritti al Pd Abruzzo

redazione

Il nuovo Piano Regionale dei Rifiuti è pienamente operativo

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy