Sport

Cantera Adriatica Pescara, Serie C Femminile: arriva il Palermo. La Seconda Categoria al comando nel Girone D

Il Presidente Giannetti fiducioso: “Siamo in crescita continua”

Pescara. Archiviata la trasferta di Matera, la Cantera Adriatica Pescara si tuffa sul prossimo impegno casalingo: domenica alle 14.30 all’antistadio Flacco arriverà il Palermo FC, altra realtà strettamente legata al club professionistico maschile (serie B) e attrezzata per un torneo di vertice. Per la sfida alle siciliane, la società ha indetto la giornata grigioazzurra, prevedendo l’ingresso libero con offerta.

Il presidente Massimo Giannetti vuole entrare nel cuore degli sportivi della città in vista della corsa verso la salvezza delle sue ragazze: “Questa settimana iniziamo ad allenarci stabilmente al campo Donati, avevamo bisogno di una soluzione stabile per prepararci al meglio. La sconfitta di Matera è stata un po’ immeritata, ora ci aspettano Palermo e Frosinone, prima degli scontri diretti fondamentali per raggiungere il nostro obiettivo. La nostra vera corsa è sulle rivali che sono alle nostre spalle: dobbiamo cercare di scavare un solco tra noi e le formazioni che lottano per la salvezza. Due risultati utili consecutivi ci aiuterebbero molto, ma nelle prime giornate abbiamo incontrato le prime classificate della scorsa stagione: per chi, come noi, è una matricola della categoria, affrontare società blasonate e legate ai club maschili professionistici è davvero impegnativo”.

Giannetti torna sul ko di domenica scorsa: “A Matera, non abbiamo segnato e abbiamo pagato dazio. La loro vittoria alla fine è meritata, ma il pari sarebbe stato più giusto. Ci è stato negato un rigore e annullato un gol in fuorigioco discutibile. Ma guardiamo avanti, siamo fiduciosi e crediamo nell’obiettivo”.

Il futuro all’orizzonte è davvero roseo: la Cantera sta dando spazio a ragazze giovanissime che fanno già gola alle big. Come Lucrezia Meletti: “E’ la rivelazione del campionato, ha gamba, tempi di gioco e, sono certo, avrà un grande futuro. Idem per Di Credico, una 2005, che dopo il Covid si era fermata e ora sta tornando su grandi livelli. E’ in ritardo di condizione, ma tecnicamente è attrezzata come poche per la categoria”.

Cantera Adriatica Maschile, Seconda categoria
Nel girone D di Seconda categoria, la formazione maschile della Cantera Adriatica Pescara è partita a tutta velocità: due giornate, due vittorie. A punteggio pieno, i grigioazzurri sabato saranno impegnati nell’anticipo della terza giornata contro il Rapid Montesilvano, in trasferta, dopo aver vinto nell’ultimo turno in casa il derby cittadino contro la Pro Tirino. A Mister Antonio Sabatini è stata affidata una squadra rinnovata con cinque undicesimi della formazione tipo nuovi di zecca. Mercato estivo da prima fascia per il presidente Massimo Giannetti, che si è assicurato gente di spessore per la categoria: Romano, Ferrandina, Lapenna, il talento napoletano Reina e Giuseppe Di Mino, dall’Eccellenza (Spoltore). La formazione pescarese è tra le protagoniste e candidate per la promozione fin dal precampionato. L’obiettivo dichiarato è quello di salire in Prima categoria. “Ci puntiamo – ha detto Giannetti – . Sarebbe uno sfogo naturale del nostro settore giovanile e dei nostri ragazzi, che avrebbero la possibilità di approdare in una prima squadra competitiva dopo aver fatto tutta la trafila nel nostro vivaio”.

Related posts

Gladius Pescara, il campo Donati fulcro della giornata formativa Abruzzo-Marche

redazione

Pescara, “Fight Clubbing World Edition”: domani l’evento

redazione

Nuovo ko dell’Unibasket Amatori nelle Marche

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy