Politica

Vasto, Centro formazione salesiani. Bocchino: “Una opportunità che avrà tutto il nostro sostegno”

Vasto. ‘La possibile riapertura del Centro di formazione professionale curato dall’Opera salesiana può rappresentare una risposta concreta alle esigenze professionali di un tessuto industriale che nel corso degli anni ha investito e molto su attrezzature all’avanguardia per rispondere nel migliore dei modi alle esigenze di concorrenza e di prodotti di qualità e noi non possiamo che salutare positivamente l’iniziativa che sosterremo con tutte le nostre forze.’ Lo dichiara la consigliera regionale vastese Sabrina Bocchino all’indomani dell’incontro sulla questione a Palazzo di Città cui non ha potuto prendere parte per motivi istituzionali.
‘Abbiamo sempre affiancato le iniziative di crescita e di investimento nel territorio ed anche in questo caso faremo convintamente la nostra parte perché l’obiettivo possa essere raggiunto nei tempi che don Mario Tonini, presidente nazionale Cnos-FAP, ha illustrato e che ci rendono concretamente ottimisti.’
‘Una scuola di formazione professionale che risponda alle esigenze e alle sfide che ci apprestiamo ad affrontare, e di cui si è sentita la mancanza in questi 10 anni di chiusura del Centro di via S. Domenico Savio, può rappresentare un nuovo volano per il rilancio dell’economia industriale e non solo del territorio ed essere anche uno strumento contro un possibile incremento della dispersione scolastica’.
La Regione sono certa che saprà fare la sua parte e noi ci impegneremo per questo – chiosa la consigliera Bocchino – perché le opportunità non vanno mai perse, anzi, vanno sfruttate appieno e nel più breve tempo possibile. Un’idea che sono sicura sarà condivisa anche dall’assessore Quaresimale con il quale mi relazionerò prontamente anche per individuare finanziamenti e risorse necessarie.’

Related posts

Bando economia circolare, Meritocrazia Italia: “Si punti su reti d’impresa e accesso al credito”

redazione

Coronavirus, Uiltemp: “Riconoscere l’impegno dei lavoratori atipici”

redazione

Pescara, quartiere Fontanelle. Pettinari: “Cittadini coraggiosi permettono di disegnare la mappa dello spaccio”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy