Cultura e eventi

Ipa e Dodi Battaglia “amici per sempre”

Lo storico chitarrista dei Pooh socio dell’International Police Association

L’Aquila. La notizia è di qualche giorno fa ma ha già fatto il giro tra tutti i soci: Dodi Battaglia, storico chitarrista e voce dei Pooh è socio simpatizzante dell’IPA. In una conviviale organizzata dall’Associazione Nazionale della Polizia di Stato (ANPS) e dalla sezione pistoiese dell’International Police Association (IPA) al noto musicista è stata consegnata la tessera dell’Anps e dell’IPA.

-A dare notizia è Mauro Nardella Project manager della Rivista dell’International Police Association-

Durante la cena, Dodi Battaglia ha voluto omaggiare gli ospiti presenti con una sua esibizione o, come l’ha definita lui stesso, “una cosa come se fossimo a casa tra amici”. Accompagnato dalla sua fedele chitarra, ha cantato alcuni dei più grandi successi dei Pooh, come “Tanta voglia di lei”, “Piccola Ketty”, “Pensiero” e “Noi due nel mondo dell’anima”, suscitando nel pubblico, coinvolto nel canto, forti emozioni.

Nel ringraziare il pubblico e le istituzioni per l’invito e la calda accoglienza, Dodi Battaglia ha detto: “Il mio ambiente, quello della musica, è diverso dal vostro, però spesso ci frequentiamo a vicenda; nei palazzetti dello sport, negli stadi, con la sicurezza… Anche noi abbiamo dei problemi di sicurezza. Vedo tutte belle persone, sorridenti, e questo fa piacere; nonostante il mestiere che molti di voi fanno.Mantenere il sorriso è una delle caratteristiche più belle che possiamo dimostrare ai figli, alla gente, al prossimo, ai cittadini, a tutti.”

Per il chitarrista dei Pooh questa cerimonia ha avuto un grande valore personale ed emozionale tanto da portarlo a dire: “Ho avuto molti riconoscimenti nella mia vita, sono anche Cavaliere della Repubblica, ho vinto tanti Telegatti, però, quando vedo questa immagine (e indica il logo della Polizia di Stato e dell’IPA stampato sulle tessere), che per me rappresenta la sicurezza, non soltanto quando faccio il mio mestiere o quando porto i miei figli a scuola, provo un sentimento di riconoscenza e di grande rispetto, soprattutto nel momento in cui stiamo vivendo, non solo noi, ma anche i nostri figli. Auguro a tutti voi una felice realizzazione dei vostri sogni. Credo che chi fa il vostro mestiere abbia una sincera e profonda vocazione, e siccome è la stessa vocazione che ho io per la musica, trovo una grande soddisfazione in quello che fate”.

Nasce così, in un momento di convivialità, allegria e leggerezza, tra una portata e l’altra e un po’ di buona musica, una nuova grande amicizia.

D’altronde, come Dodi Battaglia ci insegna” in ogni campo se lo si vuole “si può essere amici per sempre”.

Related posts

Vasto, Consorzio Matrix: interrogazione di Castaldi a Minniti

admin

Prende il via “Montesilvano Estate 2020” con tanti eventi diffusi dal lungomare al borgo VIDEO

francescorapino

Assemblea Nazionale di Assonat al Porto della Maremma di Grosseto

admin

Leave a Comment