Cultura e eventi

Primi interventi per Emodinamica a Vasto

Vasto. La Asl Lanciano – Vasto – Chieti ha stanziato 136mila euro per gli interventi di messa a norma dei locali dell’ospedale San Pio da Pietrelcina oltre ad aver individuato una delle sale del blocco operatorio per la collocazione dell’angiografo, che sarà schermata.
“La Asl – ha dichiaratol’assessore alla programmazione sanitaria Silvio Paolucci – ha recepito la proposta elaborata dalla commissione tecnica istituita dalla giunta regionale lo scorso ottobre, ai cui componenti (in particolare a Ugo Aloè, in rappresentanza del comitato civico che ha promosso la petizione per l’emodinamica a Vasto, oltre che al sindaco Francesco Menna) va il mio ringraziamento per il lavoro svolto, che aveva il compito di proporre e concretizzare tutti i presupposti per l’apertura del nuovo servizio, che sarà a servizio non solo dell’utenza residente, ma anche delle migliaia di turisti che ogni anno frequentano le spiagge di quel tratto della nostra costa”.
Nel decreto commissariale sul riordino della rete ospedaliera regionale il presidio ospedaliero di Vasto è stato indicato come Dea di primo livello, con funzione di spoke per le reti tempo-dipendenti (infarto, politrauma e ictus) e le patologie complesse. Il sindaco di Vasto Francesco Menna nel ringraziare l’assessore Paolucci ha espresso grande soddisfazione.
“Un ottimo risultato – ha dettoMenna- si avvicinano i tempi per arrivare alla Sala emodinamica”.

Related posts

Quando Gioacchino Volpe, nella Paganica natia, si affacciava alla finestra

redazione

Fossacesia tra i primi Comuni italiani ad approvare il Bilancio di previsione 2019

admin

Serendip the movie, il docufilm prodotto da Take me back vola in Giappone

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy