Politica

“Liberi subito liberi fino alla fine”, il M5S abruzzese aderisce alla raccolta firme per la proposta di Legge regionale

L’Aquila. Il Coordinatore Regionale del M5S in Abruzzo, Gianluca Castaldi, esprime convinta adesione alla raccolta firme per sostenere la Proposta di legge regionale, elaborata e promossa dall’Associazione Luca Coscioni, per la libertà di ricerca scientifica – APS, che si pone l’obiettivo di definire il rispetto e la diretta applicazione, relativamente a ruoli, procedure e tempi del Servizio Sanitario Nazionale/Regionale, di verifica delle condizioni e delle modalità di accesso alla morte medicalmente assistita, affinché l’aiuto al suicidio non costituisca reato.

“La campagna di raccolta firme “LIBERI SUBITO LIBERI FINO ALLA FINE” merita tutto il supporto possibile – spiega Gianluca Castaldi – il M5S in Regione Abruzzo ha dimostrato sempre sensibilità sul tema, presentando delle proposte in questa direzione anche in Consiglio regionale. Un impegno che dobbiamo assumere per i vari “Mario”, “Antonio” e i tanti altri che hanno dovuto attendere, e attendono, la possibilità di accedere all’assistenza sanitaria – nel rispetto dei principi stabiliti dalla sentenza della Corte costituzionale n. 242 del 2019- e per le persone malate che intendono accedere al suicidio assistito.

Il diritto all’erogazione del trattamento deve essere individuale e inviolabile e non può essere limitato, assoggettato a condizioni o altre forme di controllo ulteriori e diverse! Federico Carboni era un malato tetraplegico marchigiano che ha dovuto attendere quasi due anni da quando ha inviato la sua richiesta all’azienda sanitaria per la verifica delle condizioni ai sensi della sentenza n. 242/2019.
Per questa storia, e tante altre simili, sosteniamo anche noi chi vive in condizioni di sofferenza fisica o psicologica insopportabile, ad avere il diritto di ottenere aiuto medico alla morte volontaria anche in Italia.

Pertanto il mio invito è rivolto a tutta la cittadinanza, ma anche a tutti gli eletti, attivisti e simpatizzanti del M5S abruzzese per sostenere la proposta di legge di iniziativa popolare elaborata e promossa dall’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica – APS, andando a firmare nei punti di raccolta segnalati o presso i luoghi indicati dai vari Gruppi M5S abruzzesi coordinati rispettivamente da Attilio D’Andrea per la Provincia de L’Aquila, Simona Astolfi per quella di Teramo, Daniela Torto per Provincia Chieti e Domenico Pettinari per Provincia Pescara”.

Related posts

Sicilia – Almendra Music pubblica Ensemble/Encore: Di Giandomenico, Naiupoche e Betta

admin

Pnrr, Fratelli d’Italia: “Da Pd tentativo di svilire Zes unica”

redazione

Autismo, interpellanza di Fedele (M5S): “Tetti di spesa insufficienti. La Verì faccia subito chiarezza, deve delle risposte alle famiglie”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy